Ginnastica, Igor Cassina si dà alla Maratona! Il Campione Olimpico domani a Treviso: che sfida

Inizia una nuova vita sportiva per Igor Cassina. Il Campione Olimpico alla sbarra di Atene 2004 si è ormai ritirato da sei anni dalla ginnastica artistica e domani sarà al via della Maratona di Treviso. Non sarà naturalmente tra i favoriti (il pronostico ricade su Stefano La Rosa), sarà nel gruppo dei tanti amatori, dei podisti della domenica che per passione si cimentano nella prova più classifica e affascinante della storia olimpica.

I 42km in terra veneta rappresenteranno il debutto per il brianzolo che a 39 anni si cimenterà su questa distanza dove aver già corso la Giulietta&Romeo Half Marathon nel 2016. Igor, come ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport, ha iniziato a correre nel 2015 grazie alla sorella Mora: “Diceva che mai l’avrei battuta e io a una competizione non so rinunciare. Così mi allenai tutto dicembre e gennaio per finire la mia prima mezza maratona”.

Ho deciso di correre a Treviso a settembre, ho seguito il programma d’allenamento anche se ho dovuto a volte rallentare perché in carriera ho subito due interventi al tendine d’Achille e le mie caviglie sono abbastanza usurate. Ho fatto i chilometri che servivano, in crescendo: 25, poi 28, 30, 32, 36km, la mia distanza massima raggiunta. Sto sentendo l’emozione e forse anche un po’ la paura della distanza. Mai ho superato i 36km, vado verso l’ignoto. Credo di finirla sulle 3 ore e 45 minuti. Voglio il traguardo, voglio essere un maratoneta”.

 

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Igor Cassina

ultimo aggiornamento: 04-03-2017


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis: Maria Sharapova potrebbe non ricevere una wild card dal Roland Garros

Sci di fondo, Mondiali 2017: nessuna come Marit Bjoergen, i record della cannibale norvegese