Ciclismo, Parigi-Nizza 2017: Alejandro Valverde costretto al forfait per un virus influenzale

La Parigi-Nizza 2017, prestigiosa corsa ciclistica a tappe che rappresenta uno degli appuntamenti più affascinanti nel panorama internazionale, perde il fuoriclasse spagnolo Alejandro Valverde, costretto a saltare l’evento a causa di una fastidiosa febbre che lo ha colpito negli ultimi giorni.

Il portacolori della Movistar sarà sostituito da Victor de la Parte, il quale andrà a dare manforte ad una formazione comunque di assoluto livello composta da Josè Herrada, Winner Anacona, Imanol Erviti, Marc Soler, Rory Sutherland, Gorka Izaguirre e Jesus Herrada. Saranno proprio questi ultimi due verosimilmente ad assumere i gradi di capitani della squadra iberica in mancanza di Valverde, tenendo presente che Nairo Quintana sarà invece al via della Tirreno-Adriatico. Izaguirre può vantare come miglior piazzamento in terra francese la nona posizione in classifica generale centrata nel 2015.

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Cometto/Boschetti

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alejandro Valverde Movistar Parigi-Nizza 2017

ultimo aggiornamento: 03-03-2017


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Rugby, Sei Nazioni 2017. Il tecnico della difesa azzurra Brendan Venter ammette: “Con una miglior preparazione avremmo battuto l’Inghilterra, abbiamo finito la benzina”

Combinata nordica, Mondiali 2017: il trampolino parla francese nella Team Sprint. Alessandro Pittin meglio di Samuel Costa, l’Italia partirà ottava