Calcio femminile, Cyprus Cup 2017: Italia-Belgio 1-4, secondo ko per le azzurre e troppi errori difensivi


E’ notte fonda per la Nazionale di calcio femminile di Antonio Cabrini nella seconda partita della Cyprus Cup 2017 di scena allo Stadio Stadio Antonis Papadopoulos di Larnaca. Le azzurre sono state infatti sconfitte dalla selezione belga 4-1 commettendo troppi errori difensivi. Lunedì 6 marzo la formazione tricolore dovrà vedersela sempre a Larnaca con la Svizzera (ore 14.30 locali, le 13.30 italiane) in un match molto difficile contro la compagine più forte del raggruppamento A. Sarà dura per le nostre ragazze evitare una nuova capitolazione.

Buon inizio per l’Italia grazie al gol di Daniele Sabatino al 9′. Sfortunatamente l’assetto tattico tricolore non si dimostra all’altezza della situazione e da una palese incomprensione tra Sara Gama e il portiere Sabrina Tasselli scaturisce il rigore poi realizzato da Tessa Wullaert. Le nostre calciatrici reagiscono riversandosi nella metà campo belga peccando di poca lucidità ed esponendosi a pericolose ripartenze. Sul finire della prima frazione di gioco, un altro errore difensivo avvantaggia Elien Van Wynendaele che non lascia scampo al portiere nostrano, raddoppiando.

Nella ripresa le belghe spingono sul pedale dell’acceleratore costruendosi due ottime chance per il tris ma Tasselli è abile ad opporsi. Poca lucidità tra le fila azzurre anche per l’ottimo pressing delle rivali. Al 64′ arriva la terza realizzazione: palla persa al limite dell’area di rigore e l’implacabile Maud Coutereels gonfia la rete. Una marcatura che taglia definitivamente le gambe alla nostra squadra costretta a subire anche il poker firmato dall’attaccante dell’Ajax Davina Philtjens ottimamente servita da Wullaert sulla fascia destra.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da Cristiano Luca Martini

Lascia un commento

scroll to top