Show Player

Rally Montecarlo 2017: vittoria finale di Ogier davanti a Latvala e Tanak. 18° Crugnola



Sébastien Ogier ricomincia così come aveva concluso: vincendo. Il quattro-volte iridato in carica ha infatti trionfato nel Rally di Montecarlo, prima prova del Mondiale 2017. Il francese della Ford ha controllato agevolmente, nell’odierna power stage conclusivo, il vantaggio di tre minuti accumulato in precedenza chiudendo davanti al finlandese Jari-Matti Latvala (Toyota) ed al compagno di marca, l’estone Ott Tanak.

Per Ogier si tratta della quinta vittoria in carriera nel Principato, quarta consecutiva; il formidabile pilota transalpino ha avuto la strada spianata verso il primo successo con la Casa dell’ovale blu dopo l’uscita di scena nell’ultima speciale di ieri del belga Thierry Neuville, che oggi ha fatto sua la tappa conclusiva. Il pilota della Hyundai era saldamente al comando della generale, ma a causa di un’uscita di strada ha danneggiato una sospensione, compromettendo irrimediabilmente la sua gara.

Loading...
Loading...

Per la Casa di Detroit, riportata da Ogier sul gradino più alto del podio di una prova del Mondiale dopo cinque anni, piccola delusione per la doppietta sfumata all’ultimo; Ott Tanak, altro alfiere del team M-Sport, è stato infatti tradito da un problema al motore, entrando tardi in prova ed incassando una penalità che gli ha fatto perdere la piazza d’onore. Ne ha approfittato il finlandese Jari-Matti Latvala, al debutto iridato con la Toyota Yaris. Non ha brillato lo spagnolo Dani Sordo, quarto, mai in palla con la sua Hyundai i20. Inizia in salita anche l’avventura della nuova Citroen C3 nel WRC: Kris Meeke si è infatti ritirato dopo un incidente durante il trasferimento di ieri sera da Gap a Monaco. Stéphane Lefebvre ha chiuso nelle retrovie.

Per quanto riguarda i nostri colori, Andrea Crugnola (Ford Fiesta R5) è stato il primo degli italiani, 18°. Luca Panzani ha confermato le sue qualità nel ruolo di ufficiale Renault, mentre per il Campione italiano in carica Giandomenico Basso e per il due volte Campione del Mondo WRC3 e Junior 2016, Simone Tempestini, il Rally di Montecarlo è stato avaro di soddisfazioni.

L’85^ edizione del Montecarlo verrà tuttavia ricordata per il funesto incidente di Hayden Paddon (Hyundai i20), nel corso della prima speciale di giovedì, in cui è rimasto coinvolto mortalmente uno spettatore che pare stazionasse in un luogo non sicuro. L’uomo è purtroppo deceduto nella notte fra giovedì e venerdì dopo essere stato trasportato in elicottero al vicino ospedale di Nizza. Prossima prova del World Rally Championship 2017 in Svezia, dal 9 al 12 febbraio.

LA TOP-10 FINALE DEL RALLY DI MONTECARLO 2017

POS. DRIVER CO-DRIVER TEAM TIME DIFF.
1. S. OGIER J. INGRASSIA M-SPORT WORLD RALLY TEAM 4:00:03.6
2. J. LATVALA M. ANTTILA TOYOTA GAZOO RACING WRC 4:02:18.6 +2:15.0
3. O. TANAK M. JARVEOJA M-SPORT WORLD RALLY TEAM 4:03:01.4 +2:57.8
4. D. SORDO M. MARTI HYUNDAI MOTORSPORT 4:03:39.4 +3:35.8
5. C. BREEN S. MARTIN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT 4:03:51.4 +3:47.8
6. E. EVANS D. BARRITT M-SPORT WORLD RALLY TEAM 4:06:48.6 +6:45.0
7. A. MIKKELSEN A. JAEGER SYNNEVAAG SKODA MOTORSPORT 4:09:36.3 +9:32.7
8. J. KOPECKY P. DRESLER SKODA MOTORSPORT 4:13:01.7 +12:58.1
9. S. LEFEBVRE G. MOREAU CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT 4:14:47.4 +14:43.8
10. B. BOUFFIER D. GIRAUDET GEMINI CLINIC RALLY TEAM 4:16:13.0 +16:09.4


giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top