Pattinaggio di figura, Campionati Italiani 2017: Cappellini / Lanotte e Della Monica / Guarise si confermano campioni

La seconda giornata dei Campionati Italiani di pattinaggio di figura 2017 si è conclusa con lo svolgimento del free program delle coppie di artistico e della free dance. In entrambe le specialità il titolo nazionale è andata nuovamente ai campioni in carica.

Già al comando dopo il primo segmento di gara, Anna Cappellini e Luca Lanotte non hanno avuto problemi a conquistare il loro sesto titolo nazionale assoluto consecutivo. I campioni europei e mondiali del 2014 hanno realizzato il miglior punteggio anche nella free dance, con 117.10 punti, risultando i migliori sia per i technical elements (59.00 punti) che per i components (58.10 punti). Con un totale di 195.78 punti, Anna e Luca hanno preceduto Charlène Guignard / Marco Fabbri, secondi con 182.39 punti, e Jasmine Tessari / Francesco Fioretti, terzi con 138.95 punti.

Meno scontato il verdetto delle coppie d’artistico, dove Nicole Della Monica e Matteo Guarise si sono imposti alla fine con solamentre trentasei centesimi di punto di margine nei confronti di Valentina Marchei ed Ondřej Hotárek. Al comando dopo il corto, i campioni in carica hanno infatti ottenuto 123.52 punti nel libero contro i 127.34 punti dei rivali, che si sono particolarmente distinti nel tecnico (64.62 punti). La classifica finale vede dunque Della Monica / Guarise primeggiare con 193.74 punti contro i 193.38 punti di Marchei / Hotárek, mentre terzi sono Rebecca Ghilardi e Filippo Ambrosini (140.32 punti).

DANZA

FPl. Name Nation Points SD FD
1 Anna CAPPELLINI / Luca LANOTTE ITA 195.78 1 1
2 Charlene GUIGNARD / Marco FABBRI ITA 182.39 2 2
3 Jasmine TESSARI / Francesco FIORETTI ITA 138.95 3 3

COPPIE ARTISTICO

FPl. Name Nation Points SP FS
1 Nicole DELLA MONICA / Matteo GUARISE ITA 193.74 1 2
2 Valentina MARCHEI / Ondrej HOTAREK ITA 193.38 2 1
3 Rebecca GHILARDI / Filippo AMBROSINI ITA 140.32 3 3

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Valario Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Volley femminile, CEV Cup – Busto Arsizio vince l’andata dei 32esimi di finale: Diouf a riposo per la schiena, debutta Sartori con lo show di Martinez

Calcio, 17esima giornata serie A 2016/17. Juventus-Roma, sfida scudetto da brividi! Impegni ostici per Napoli e Milan