Seguici su

Ciclismo

OSCAR 2016 – L’Uomo Italiano dell’Anno è… La top 15: le bracciate di Greg, le proiezioni di Fabio, la doppietta di Nicco e…

Pubblicato

il

Gabriele Detti nuoto foto fin dpm

 

GABRIELE DETTI

 

Letteralmente esploso. Brillato come il petardo più potente nella notte di Capodanno, rivelatosi come stella luminosa nel cielo del nuoto italiano, proprio nel momento più importante e opportuno, proprio quando i veri numeri 1 sanno fare la differenza e fare incetta di risultati di lusso.

Con uno show ai limiti della perfezione, surreale ma bello come un notte di mezza estate, Gabriele Detti si mette al collo un’epocale medaglio di bronzo sui 400m stile libero, a soli nove centesimi dal record italiano di Max Rosolino: meglio di lui solo gli inarrivabili Mack Horton e Sun Yang.

La sceneggiatura dei 1500m è stata poi stupenda. In vasca con il suo “Gemello Diverso” Greg Paltrinieri si invola verso un’altra medaglia di bronzo: due italiani sullo stesso podio olimpico si erano visti solo a Sydney 2000 con Domenico Fioravanti e proprio Massimiliano Rosolino nei 200m rana.

 

CLICCA SU PAGINA 7 PER LA DECIMA POSIZIONE

 

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online