Nuoto, incredibile Manaudou: carriera “tra parentesi” per sfondare nella pallamano

In principio fu Michael Jordan: tre anelli NBA di fila prima di una pausa dal basket per giocare a baseball e quindi tornare nella lega cestistica con altri tre successi consecutivi. Adesso – ma non è l’unico caso – ecco Florent Manaudou, l’ex campione olimpico dei 50 stile libero che a Rio 2016 è stato battuto per un solo centesimo dallo statunitense Anthony Ervin. Proprio come il rocker a stelle e strisce, primo nella stessa specialità a Sydney 2000 e poi protagonista di vere e proprie montagne russe nella sua vita, il francese ha annunciato di voler mettere la propria carriera acquatica “tra parentesi” per darsi alla pallamano, sport che ha praticato da giovane per 12 anni.

Classe 1990, il fratello di Laure – storica rivale della Pellegrini anche nell’amore verso Luca Marin – si è consacrato nel grande nuoto internazionale vincendo i 50 stile libero alle Olimpiadi di Londra 2012. Velocista a dir poco esplosivo – è alto 199 cm e pesa 101 chili – si è poi confermato con 7 ori mondiali e 11 europei tra vasca lunga e corta. Adesso questa parentesi, anche se le voci che inizialmente l’avrebbero voluto subito nella massima lega transalpina con il Payas d’Aix sono state smentite dallo stesso club di Aix-en-Provence che ha spiegato che Manaudou si allenerà con la squadra riserve, che milita nella quarta serie nazionale.

La carriera da nuotatore comunque non è terminata: Manaudou ha spiegato che sarà al via del Meeting di Tahiti dal 7 al 10 ottobre e dei Campionati Francesi per società di inizio novembre. “Ho la fortuna di avere un patrimonio genetico che mi permette di essere esplosivoha dichiarato a La Provence e voglio trovare una fonte di divertimento differente“. Non si tratta comunque di una decisione radicale, semmai di “una lezione di vita donata dal ritorno vincente di Anthony Ervin e dalla gestione della carriera di Michael Phelps“. Lo rivedremo ancora in vasca, insomma.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: DeepBlueMedia/comunicato Len

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Anthony Ervin Florent Manaudou

ultimo aggiornamento: 28-09-2016


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio, Champions League 2016-2017: le probabili formazioni di Napoli-Benfica. Mertens favorito su Insigne

Volley, SuperLega 2016/2017 – Tutte le squadre, le rose, le formazioni e i sestetti titolari: i roster dei 14 club