Superbike, Round Usa 2016: trionfo di Rea in gara-1, davanti a Sykes. Davies e Giugliano per le terre

Rea-Pier-Colombo.jpg

Trionfo tutto Kawasaki sull’ottovolante di Laguna Seca, nono appuntamento del Mondiale Superbike 2016. E’ di Jonathan Rea il sigillo di gara-1 che vale al leader della classifica iridata l’ottavo successo stagionale. Una gara abbastanza noiosa, se vogliamo, ravvivata all’inizio dalla Ducati di Chaz Davies che, una volta portatosi in testa, per cercare lo strappo rispetto alle “verdone” è incappato in un errore. L’uscita di scena di Davies è stata seguita poco dopo dall’altra Ducati di Davide Giugliano a chiosa di una manche da dimenticare per i colori di Borgo Panigale. Ci ha pensato allora Tom Sykes a mettere un po’ sotto pressione il proprio compagno di squadra con l’errore al “cavatappi” di Rea.

Un episodio che però non cambia il destino di una corsa nelle mani di Johnny vinta sulla costanza di rendimento. Alle spalle delle ZX-10R troviamo la Honda di Nicky Hayden che conferma ancora una volta di essere un grande interprete di questa pista. Migliore degli italiani è stato ancora una volta Lorenzo Savadori, in sella all’Aprile RSV4.

ORDINE DI ARRIVO GARA-1

Immagine

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: Pier Colombo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top