Rugby, Pro12: storico Connacht! Primo titolo della storia. Battuto Leinster 20-10

CjXbQgjUoAEAbUe.jpg-large.jpg

Il Connacht è campione del Pro12 per l’annata 2015/2016. La franchigia irlandese riesce ad avere ragione 20-10 del Leinster nella finalissima tutta “Made in Irlanda” giocatasi a Murrayfield in Scozia.

Nel primo tempo non c’è storia: la squadra di Pat Lam domina letteralmente il campo. O’Halloran trova la meta al dodicesimo, che viene convertita da MacGinty per lo 0-7. Ma non è finita qui. Adeolokun dopo qualche minuto va nuovamente a marcare pesante. Non arriva la conversione, ma c’è comunque spazio per una trasformazione che fissa il risultato del primo tempo sullo 0-15, con Leinster semplicemente impotente nei primi quaranta minuti di gioco.

La ripresa si apre con Sexton a smuovere finalmente lo zero per i “Blu”, ma è solo un fuoco di paglia. Connacht infatti non abbassa la guardia controllando il tentativo di rientro degli avversari e azzannando nuovamente la preda nel momento giusto. Al minuto cinquantasei l’ovale arriva a Healy, che lo schiaccia per la terza volta nella partita andando ancora in meta. I due punti addizionali non vengono nuovamente messi a referto, ma quando scocca l’ora di gioco il punteggio dice 3-20.
Il Leinster però non ci sta a mollare e dando fondo a tutta la sua sapienza rugbystica cerca un ultimo colpo di coda. I quattro volte campioni riescono ad imbastire un’azione vincente che manda Cronin a segnare oltre la linea di meta. Sexton dalla piazzola non si fa pregare. E’ 10-20 a seicento secondi dalla fine.

La franchigia di Dublino le prova tutte. Ma il Connacht è molto ben organizzato e rintuzza gli attacchi andando a vincere la finalissima.

Foto: Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top