Ciclismo su pista, Coppa del Mondo: quartetto femminile 5° in batteria

Ottime notizie da Cambridge, località neozelandese dove è iniziata da poche ore la seconda prova di Coppa del Mondo di ciclismo su pista: il quartetto femminile ha colto infatti un notevole quinto tempo in batteria.

Simona Frapporti, Beatrice Bartelloni, la giovane Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi hanno fermato il cronometro sul 4:30.148, peraltro miglior tempo tra le compagine europee: al secondo turno ci sarà la sfida ad una Gran Bretagna completamente diversa dalla formazione standard, solamente ottava nelle eliminatorie. Alla finale per l’oro accederà una squadra tra Stati Uniti e Canada e una tra Nuova Zelanda e Australia: per la finale per il bronzo, verranno presi in considerazione i due migliori tempi restanti, quindi tra le perdenti di queste semifinali, quelli fatti segnare nella sfida Italia-Gran Bretagna e quelli di Bielorussia e Cina. Oltretutto, Germania, Polonia e Russia, ovvero e nazioni che seguono l’Italia nel ranking di qualificazione olimpica, sono già eliminate e dunque permetteranno alle ragazze di Dino Salvoldi di acquisire ulteriore margine, rendendo molto vicino l’obiettivo a cinque cerchi.

Minori gioie dal trenino maschile: Liam Bertazzo, Simone Consonni, Filippo Ganna e Michele Scartezzini chiudono in 4:04.969 che vale la decima posizione finale. Al turno successivo avanzano, nell’ordine, Australia, Nuova Zelanda, Danimarca, Svizzera, Olanda, Francia, Gran Bretagna e Germania.

foto: Fabio Pizzuto

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto, Campionati americani in lunga: Phelps vince il titolo numero 60

Combinata nordica, Coppa del Mondo: Pittin out, Maierhofer e Bauer qualificati a Lillehammer