Ginnastica, Mondiali 2015 – Erika Fasana salta la Finale al libero! Dolori al gomito

Brutta notizia in casa Italia ai Mondiali 2015 di ginnastica artistica: Erika Fasana sarà costretta a saltare la Finale di Specialità al corpo libero di domenica pomeriggio, a cui si era qualificata col settimo punteggio del turno eliminatorio e dove poteva puntare con grinta a un piazzamento importante.

La comasca non potrà partecipare al secondo atto conclusivo consecutivo in una rassegna iridata (dopo il settimo posto di Nanning 2014) a causa di un trauma al gomito destro accusato durante la fase di riscaldamento al volteggio durante la Finale a Squadre.

Il dolore è permasto e la risonanza magnetica ha evidenziato un problema tendineo legamentoso con versamento. La prima riserva è la cinese Shang Chunsong: sarà lei a partecipare alla finale.

Dopo la frattura da stress alle tibie un nuovo problema per l’olimpica di Londra 2012. L’Italia termina così la sua rassegna iridata con la qualificazione alle Olimpiadi 2016, il settimo posto con la squadra, la 12esima e la 14esima piazza di Carlotta Ferlito e Tea Ugrin nella finale all-around e questa finale di specialità conquistata ma purtroppo rimasta non partecipata (come quella di Ferrari a Tokyo 2011, anche se la bresciana si infortunò durante il riscaldamento).

 

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Erika Fasana Mondiali 2015 ginnastica

ultimo aggiornamento: 30-10-2015


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica, Mondiali 2015 – Le pagelle all-around: Biles plutonica, Douglas torna, Iordache esplode e le azzurre…

Ginnastica, Simone Biles è la più forte di sempre? Sfida con Comaneci, Khorkina, Latynina…