Pattinaggio velocità, Europei 2015: il solito dominio azzurro e la sospensione per il maltempo

La penultima giornata dei Campionati europei 2015 di pattinaggio velocità su rotelle è stata anch’essa un autentico dominio azzurro. Nelle gare “on the road” ben 15 medaglie vinte dalla pattuglia azzurra distribuite in: 4 ori, 5 argenti e 6 bronzi. Un bottino impressionante che rafforza ulteriormente il primato del medagliere, nella specialità in strada, davanti alla Francia e al Belgio. Da notare, un perfetto equilibrio tra movimento maschile e femminile con 5 ori per ciascuno. Sfortunatamente, la gare programmate per oggi non sono state ultimate per il maltempo su Wörgl e che ha costretto gli organizzatori a posticipare i 10000m e le staffette a domani, alle 8 del mattino, per poi dedicarsi all’ultima specialità, ovvero la maratona. Un autentico “tour de force”!.

RISULTATI:

500m Sprint Tournament Junior B Donne: Prima gara e prima doppietta di giornata per la squadra azzurra. Giorgia Bormida (47.182) e Alessia Mincella (47.830) conquistano i primi due posti del podio precedendo la francese Chloe Geoffroy. Veronica Luciani è stata, invece, eliminata nelle qualificazioni della mattina.

500m Sprint Tournament Junior B Uomini: Nuova splendida accoppiata per la nostra Nazionale con il successo di Enrico Rossetto in 43.464 davanti al compagno di squadra Leonardo Martina (43.614) e al francese Martin Ferrie (43.648). L’altro azzurro Enrico Faveretto non ha superato le semifinali.

500m Sprint Tournament Junior A Donne: Stavolta è il Belgio a piazzare due atlete nelle prime due posizioni. Stien Vanhoutte (47.306) e Nymphe Keuleers (47.346) hanno monopolizzato la scena davanti alla nostra Giulia Bonechi (47.407). Carlotta Camarin e Giada Santucci sono state, invece, estromesse nei turni di qualificazione.

500m Sprint Tournament Junior A Uomini: E’ ancora l’Italia a fare la voce grossa con il terzo oro continentale che porta la firma di Marco De Flaviis in 44.080, precedendo il francese Thomas Dambrun (44.130) e l’altro azzurro Roberto Fiorito (44.198). Riccardo Passarotto è stato, purtroppo, eliminato in semifinale

500m Sprint Tournament Senior Donne: Vittoria per l’austriaca, padrona di casa, Vanessa Bittner, in 45.405, che ha messo alle sue spalle Erika Zanetti (45.724) e Giulia Bongiorno (45.885). Laura Brandolini, invece, ha chiuso in nona posizione.

500m Sprint Tournament Senior Uomini:  Oro per il francese Gwendal Le Pivert (42.664) e anche in questo caso due nostri atleti subito dietro. Parliamo di Andrea Angeletti (42.670) e Danny Sargoni (42.686). Mattia Diamanti ha conquistato la sesta posizione, nel computo totale dei tempi.

10000m points Junior B Donne: Quarto successo per la nostra rappresentativa con Laura Lorenzato (13 punti) che si è imposta sull’olandese Ana Van Den Bos (8 punti) e la tedesca Larissa Gaiser (5 punti). Veronica Luciani e Beatrice Faustisi sono classificate in nona e diciottesima posizione.

10000m points Junior B Uomini: Trionfo francese in questa gara, grazie al primo e secondo posto di Bastien Lhomme (21 punti) e Flavien Foucher (10 punti)  davanti al nostro Daniele Di Stefano (8 punti). Fiorenzo Musso e Matteo Casadei hanno concluso la loro prova, rispettivamente in 16esima e 21esima piazza.

10000m points Junior A Donne: Vittoria per la danese Elena Møller Rigas (16 punti) precedendo un’altra accoppiata italiana composta da Martina Zanini (8 punti) e Giada Santucci (8 punti). Alessandra Franco, la terza italiana in gara, ha concluso in settima posizione.

 

 

MEDAGLIERE SPECIALITA’ ROAD

Overall
Pos. Nation Total
1 Italy 10 8 11 29
2 France 4 4 6 14
3 Belgium 2 2 1 5
4 Austria 2 2
4 Denmark 2 2
6 Germany 1 3 2 6
7 Netherlands 3 3
8 Spain 1 1
9 Portugal 1 1

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Foto: profilo FB Francesca Lollobrigida

Twitter: @Giandomatrix

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Francesca Lollobrigida

ultimo aggiornamento: 25-07-2015


Lascia un commento

Nuoto Sincronizzato, Mondiali Kazan 2015: Romashina trionfa. Cerruti si conferma settima

Canoa velocità, Mondiali junior/under 23 2015: il programma delle finali e gli azzurri in gara