Pallanuoto, World League: in serata Italia-Turchia a Siracusa


Si gioca a casa di Sandro Campagna e Valentino Gallo la penultima giornata del girone preliminare di World League. L’Italia, già qualificata alle Finali in quanto nazione ospitante, affronta la Turchia nella Piscina “Paolo Caldarella” di Siracusa oggi alle 18 (diretta Rai Sport 1). Una vera e propria formalità quella odierna: la squadra turca è nettamente al di sotto del livello degli azzurri, che andranno in acqua con una rosa molto rimaneggiata per il turn-over. Età media bassissima per il Settebello: assente anche capitan Tempesti che sarà sostituito da Marco Del Lungo.

Questi i convocati azzurri: Lorenzo Bruni, Nicholas Presciutti e Marco Del Lungo (AN Brescia), Alessandro Velotto (CC Napoli), Luca Damonte (Carisa Savona), Valentino Gallo e Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo), Stefano Luongo (Carpisa Yamamay Acquachiara), Tommaso Busilacchi e Paolo Oliva (Como Nuoto), Cristiano Mirarchi (Roma Vis Nova), Francesco Di Fulvio e Andrea Fondelli (Pro Recco), Francesco Coppoli (RN Florentia).

Queste le dichiarazioni del ct azzurro al sito FIN: “Gli azzurri devono abituarsi a dare il massimo in ogni occasione e stiamo preparando i giovani affinché non arrivino alla Nazionale assoluta per partecipare, ma per vincere. Per me sarà anche l’opportunità di valutare alcuni atleti impiegati di meno. La squadra che affronterà la Turchia avrà un’età media vicino ai 23 anni, ma sono certo che divertirà il pubblico. Condivido l’orgoglio con i miei concittadini. Se non fosse stato per la Cittadella dello Sport probabilmente avrei vissuto diversamente, magari mi sarei perso per strada e avrei intrapreso scelte sbagliate. Lo sport mi ha formato ed insegnato il rispetto per la vita e per il prossimo. Ogni volta che torno a Siracusa in veste sportiva ricordo i miei inizi e la mia crescita e vorrei tanto che i ragazzi di oggi avessero le mie stesse possibilità. Ringrazio le società di CC Ortigia e CC 7Scogli che hanno reso possibile l’organizzazione della partita e i gestori della Cittadello dello Sport per l’impegno profuso atto ad effettuare ristrutturazioni necessarie ed impellenti; ma ritengo che sia necessario fare di più. So che c’è un project financing per rendere nuovamente la Cittadella dello Sport un fiore all’occhiello dello sport italiano, ottimizzando gli impianti esistenti e creando nuove strutture polivalenti con interventi anche esterni. Dobbiamo lavorare per ricreare il circolo virtuoso che rendeva la Cittadella un punto di aggregazione della città di Siracusa che, attraverso l’organizzazione di eventi internazionali, trarrebbe benefici economici in molteplici settori”.

9^ giornata – 31 marzo
Italia-Turchia a Siracusa alle 18
Francia-Montenegro a Nancy alle 20

Classifica gruppo C europeo: Croazia (7) 21, Italia (6) 14, Montenegro (6) 7, Turchia (6) 3 e Francia (7) 3.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

scroll to top