Sci alpino, Mondiali: Nani insegue Hirscher nel gigante!

Roberto-Nani-Sci-Alpino-Pagina-FB-Nani.jpg

Cinque atleti in ventiquattro centesimi: la prima manche dello slalom gigante maschile dei Mondiali regala emozioni e sussulti, grazie ad una tracciatura fantasiosa su un fondo più compatto rispetto ai giorni precedenti. Tra questi cinque c’è anche Roberto Nani: il valtellinese è secondo, distanziato di 18/100 da Marcel Hirscher grazie ad una prova eccellente, nella quale, come sua consuetudine, non ha lesinato un paio di salvataggi all’ultimo istante prima dell’uscita. Oltretutto, sino all’ultimo intermedio l’atleta dell’Esercito era davanti all’austriaco, la cui performance, pur di altissimo livello, è sembrata appunto avvicinabile su un tracciato che ha causato tantissimi errori.

A giocarsi le medaglie anche Felix Neureuther e Alexis Pinturault, appaiati a +0.23, con Ted Ligety a +0.24; più staccati Matts Olsson a +0.48 e Tim Jitloff a +0.61. Per quanto riguarda gli altri azzurri, Davide Simoncelli è 12° a 1.14, mentre finiscono più indietro Florian Eisath  (18° a 1.46) e soprattutto Giovanni Borsotti (25° a 2.36).  Saltano due potenziali contendenti per le primissime posizioni: il veterano Benni Raich e il francese Thomas Fanara devono dire addio ai sogni di gloria quando erano persino davanti a Hirscher. Del primo gruppo out anche Mathieu Faivre e Leif Kristian Haugen.

foto: credit Fisi

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top