Scherma, Coppa del Mondo: sciabolatrici d’oro a Gand, azzurri giù dal podio a Varsavia

scherma-sciabola-donne-gand-fb-federscherma.jpg

Una magica Italia vince la prova a squadre della Coppa del Mondo di sciabola femminile a Gand. Il quartetto azzurro composto da Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Ilaria Bianco e Martina Petraglia conquista la medaglia d’oro, la prima di questa stagione, dopo aver sconfitto in finale la Francia con il punteggio di 45-40. Una vittoria che mancava all’Italia dal 6 maggio del 2012, quando le azzurre si imposero in casa a Bologna.

Le azzurre in precedenza avevano sconfitto agli ottavi il Giappone per 45-35, poi nei quarti la Germania con il punteggio di 45-41 e poi la straordinaria vittoria in semifinale sulla Russia, demolita 45-34. Nella finale per l’oro le azzurre sono state bravissime a rimontare la Francia, che al termine del secondo giro di assalti era avanti per 30-27, prima di subire il recupero da parte delle nostre portacolori.

La medaglia di bronzo è andata agli Stati Uniti, che hanno superato nella finalina per il terzo posto la Russia per 45-30. Da segnalare come una delle nazionali favoriti, l’Ucraina di Olga Kharlan sia stata sconfitta negli ottavi di finale dalla Germania per 45-40.

Ieri erano stati gli uomini a festeggiare il podio, mentre oggi gli azzurri si sono dovuti accontentare di un piazzamento ai piedi del podio nella prova di Varsavia. Il solito quartetto formato da Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Enrico Berrè e Luigi Samele è stato sconfitto nella finale per il terzo posto dalla Russia per 45-43 ed in precedenza in semifinale l’Italia era stata superata dalla Francia per 45-38.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

twitter Andre_Ziglio

foto da pagina FB della Federscherma

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top