Pentathlon, Coppa del Mondo: gli azzurri appena fuori dalla top ten, bene Tocchi e Poddighe

10498279_639492246166560_2494705227418826851_o.jpg

Terminata la prima tappa di Coppa del Mondo, disputatasi a Sarasota, Florida (USA), è tempo di trarre un bilancio della prima rassegna internazionale della stagione 2015.

Negli States i nostri portacolori hanno raggiunto risultati a ridosso della top ten, ma solo quattro azzurri sugli otto convocati sono riusciti a centrare la qualificazione alla finale. In campo femminile, la 21enne Gloria Tocchi ha terminato 12ma, brillando nel nuoto e nel combined ma perdendo posizioni importanti nell’equitazione. Ci si aspettava forse qualcosa di meglio dalla 24enne Alice Sotero, neo campionessa italiana Open, eliminata nella qualificazione dopo una buona prova nel nuoto.

Tra gli uomini è arrivata a sorpresa l’eliminazione nelle qualificazioni per il carabiniere Riccardo De Luca, soprattutto considerato che nel suo gruppo era al secondo posto prima del combined, la sua specialità. Fabio Poddighe, che ha vinto i Campionati Italiani Open a inizio mese, e Pier Paolo Petroni, primo classificato del suo gruppo, hanno chiuso appena fuori dalla top ten, brillando nell’equitazione ma senza riuscire ad entrare nella top ten nelle altre discipline.

Foto: FIPM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@olimpiazzurra.com

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

scroll to top