Combinata nordica, Mondiali 2015: Costa/Pittin all’assalto della team sprint

costa1.jpg

Si chiude quest’oggi il programma di gare della combinata nordica ai Mondiali di Falun 2015: in programma la team sprint dal grande trampolino, col salto alle ore 10 e la parte di fondo (2×7.5 km) alle ore 16.

Stando a quanto riportato dal sito Fisi, non è tuttavia remota la possibilità di traslocare sul piccolo trampolino perché sono previste forti raffiche di vento che potrebbero – condizionale ovviamente d’obbligo – costringere gli organizzatori a questa scelta. Una scelta che, diciamocela tutta, non dispiacerebbe alla coppia azzurra, composta da Samuel Costa e Alessandro Pittin: se è vero che il poliziotto gardenese ha il suo punto forte proprio nel salto e riesce a districarsi con ottimo profitto su ogni dente, è altrettanto vero che per Pittin saltare dall’HS 106 costituirebbe un vantaggio enorme, a fronte delle croniche difficoltà dal Large Hill.

Comunque vada la gara, per l’Italia andrà in archivio un Mondiale storico e questo fatto potrà sicuramente sgombrare la testa dei due alfieri azzurri da ogni pressione. In generale, la scelta effettuata da Jochen Strobl appare votata all’equilibrio, viste le caratteristiche sopra descritte: si tratta di una coppia affiatata, capace di centrare un podio nella scorsa Coppa del Mondo, mentre quest’anno non hanno mai gareggiato assieme.
Stando ai risultati stagionali, le coppie della Germania, dell’Austria, della Norvegia e della Francia hanno i favori del pronostico. Si tratta comunque di una gara che presenta molte più variabili rispetto ad altri format e dunque non è così facile formulare una previsione; a livello storico, il debutto della team sprint nel programma iridato avvenne proprio a Val di Fiemme 2013, con l’oro ai transalpini Lacroix/Lamy Chappuis, l’argento agli austriaci Denifl/Gruber e il bronzo ai tedeschi Edelmann/Frenzel (settimo posto per Armin Bauer e Alessandro Pittin).

foto: Fis Nordic Combined World Cup/Sandra Volk

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top