AUDIO – Calcio nella bufera: Lotito: “Con Carpi e Frosinone non guadagniamo”

Logo-Figc-Nazionale.jpg

La data è quella del 28 gennaio scorso, ma la verità è venuta a galla solo adesso.

Si tratta di un’intercettazione telefonica che potrebbe alzare sul mondo del calcio italiano l’ennesimo polverone.

Una registrazione telefonica di ben 05’15”, nella quale Pino Iodice, direttore generale dell’Ischia Isolaverde, 49 anni ed un lungo passato nel Napoli, rappresentante peraltro in Lega Pro di uno dei club che hanno sfiduciato il presidente Mario Macalli, ha registrato una chiamata intercorsa fra lui e il vicepresidente della FIGC Claudio Lotito; noto anche per essere il patron della Lazio, club di Serie A.

Nel suddetto audio Lotito, come riporta integralmente il sito repubblica.it, si è “lasciato andare”: dapprima facendo pressioni allo stesso Iodice per continuare a sostenere Mario Macalli in seno alla Lega Pro, e poi sbizzarrendosi su concetti relativi alla Lega di Serie A, nella quale a suo dire il presidente Beretta non conta niente, e chiosando sulle promozioni dal Campionato di Serie B, affermando che se Carpi, Frosinone o Latina dovessero contemporaneamente salire nella massima serie, vi sarebbero gravi problemi nella vendita dei diritti tv e quindi sia necessario da parte di Andrea Abodi (presidente della Lega di B) “porre un rimedio” a questa cosa andando a privilegiare l’aspetto economico e non quello sportivo.

PER ASCOLTARE L’INTERO AUDIO CLICCA QUI 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top