Ginnastica, Serie A – La Pro Lissone presenta la sua squadra: Enus Mariani e…

In una bella serata al Pasnù, la Pro Lissone ha presentato la formazione per la Serie A 2015 di ginnastica artistica.

Questa le tigrotte che difenderanno i colori biancoblu della società vincitrice dei primi tre scudetti della storia federale.

Enus Mariani, Martine Buro, Giulia Paglia, Vanessa Colantuoni, Marta Pihan Kulesza (Polonia, in prestito), Eleonora Gazzani, Sara Durelli, Lucrezia Salvadori.

 

Occhi puntati su Enus Mariani che torna a gareggiare in competizione agonistica sul suolo italiano dopo quasi due anni dall’ultima volta, quando era ancora junior. La capitana ha recuperato ormai definitivamente dall’infortunio e sarà ben fiancheggiata da Martine Buro, ginnasta esperta e di assoluto spessore.

Grande novità è Giulia Paglia che a 18 anni debutterà nella massima serie. Secondo anno consecutivo in prestito per Marta Pihan, la ginnasta polacca che ha partecipato a ben due Olimpiadi. Confermatissime anche Vanessa Colantuoni ed Eleonora Gazzani che hanno già calcato il palcoscenico con il body della Pro. Completano il team le due giovanissime Durelli e Salvadori, classe 2003: il nuovo regolamento prevede che un’allieva per squadra possa gareggiare in Serie A in ogni singola tappa.

 

La Pro Lissone avrà anche l’onere e l’onore di organizzare la seconda tappa di campionato, al Forum di Milano dove la Polvere di Magnesio tornerà a sbuffare a sei anni di distanza dagli Europei 2009. Quasi 12000 posti a sedere, un grande sforzo economico e un enorme dispendio di energie che merita di essere premiato nel miglior modo possibile.

Soddisfatti e orgogliosi i due coach Federica Gatti e Massimo Gallina, che accompagneranno le ragazze in campo gara, il Presidente Roberto Marcelloni e il vice Presidente Fabrizio Borgonovo. Per tante ginnaste ci saranno anche nuovi esercizi e nuovi elementi con l’obiettivo concreto di salire sul podio finale di Serie A. La Brixia Brescia sembra essere inattaccabile, ma con la Gal Lissone e le altre formazioni si può lottare concretamente per ripetere i bei traguardi degli ultimi anni.

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

VIDEO – Ginnastica, Enus Mariani: “Seguitemi in tv su Victory”! Con una mega sorpresa…

Ginnastica, Serie A – Tra una settimana si inizia! Quattro tappe verso lo scudetto