Ginnastica, Serie A – Tra una settimana si inizia! Quattro tappe verso lo scudetto

Sabato prossimo inizia la Serie A 2015 di ginnastica artistica! Il 7 febbraio le nostre ragazze rientreranno in pedana dopo la pausa invernale che le ha viste allenarsi in pedana e preparare i nuovi esercizi/elementi per la stagione preolimpica.

L’Italia sarà la prima Nazione al Mondo a cominciare l’anno agonistico (come ormai da tradizione). Ad Ancona le 12 squadre di A1 e le 11 formazioni di A2 si daranno battaglia alla caccia dei primi punti speciali che determineranno la classifica finale al termine delle quattro prove. Dopo la tappa marchigiana, infatti, ci si trasferirà al Forum di Assago – Milano il 28 febbraio: un teatro da quasi 12000 posti dove la Polvere di Magnesio ritornerà a sei anni di distanza dagli Europei 2009. Il 14 marzo si gareggerà invece al Mandela Forum di Firenze, prima della grande chiusura a Pesaro il 9 maggio dopo gli Europei di Montpellier.

 

Sarà una Serie A piena di novità. Per prima l’allargamento della competizione a 12 squadre, causa “inadempimento” iniziale di iscrizione di due club che ha portato a una decretazione d’urgenza da parte della Federazione. Si prospettano dalle gare infinite, con sei rotazioni per un tempo di svolgimento che andrà a toccare le 4 ore (non dimentichiamoci che gareggeranno uomini e donne insieme, oltre alla novità del trampolino elastico).

Ogni squadra potrà far salire su ogni attrezzo ben quattro ginnaste e solo i tre migliori punteggi verranno presi in considerazione. Grande rivoluzione con l’inserimento dei bonus per alcune difficoltà (se verranno esibite). Senza dimenticarci che, da quest’anno, è diventato obbligatorio l’uso dei paracalli alle parallele asimmetriche.

Tantissime le stelle al via: le migliori atlete italiane della Nazionale saranno rigorosamente presenti, a caccia dei body azzurri per le grandi gare internazionali della stagione.

La Brixia Brescia difende il titolo e sembra davvero inattaccabile. Gal Lissone e Pro Lissone le altre formazioni di spicco, attenzione all’Artistica 81 che può davvero fare bene; Novi Ligure e Giglio Montevarchi pronte ai blocchi di partenza; la Olos Gym 2000 ha perso invece diversi elementi (Campana e Gandolfi).

Avremo modo di parlare diffusamente della gara di Ancona durante questa settimana: programma e orari, temi caldi, stelle del campionato, favorite, novità e tanto altro ancora.

 

(foto Federginnastica)

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ginnastica, Serie A – La Pro Lissone presenta la sua squadra: Enus Mariani e…

Ginnastica, Serie A – Tutte le grandi stelle: da Ferrari a Ferlito, l’Italia si mette in mostra