Tuffi, Trofeo di Natale: doppietta Marconi!

Marconi.jpg

Doppietta per la famiglia Marconi nella seconda giornata di gare senior al Trofeo di Natale di Trieste, evento inaugurale della stagione che porterà i tuffatori azzurri ai Mondiali di Kazan (25 luglio-2 agosto). Il metro femminile è di Maria, autrice di una gara positiva con la sola macchia dell’uno e mezzo rovesciato: per la romana 254.45 punti. Seconda Elena Bertocchi, più costante nel finale rispetto a Francesca Dallapè: la lombarda anticipa sul podio la trentina per cinque lunghezze circa, 243.30 a 238.70. Tania Cagnotto, oro europeo e argento iridato nella specialità, esordirà a febbraio 2015 sempre alla Bruno Bianchi di Trieste per i Campionati Italiani di categoria indoor.

Pulita e precisa, si direbbe d’esperienza, la prestazione di Tommaso nella finale dei 3 metri maschili. Il successo arriva con 354.55 punti, al termine di una gara che ha offerto numerosi spunti interessanti per il futuro a livello di coefficienti. Seguendo le recenti normative federali, infatti, quasi tutte le punte della nazionale azzurra si sono attrezzate con tuffi ad alta difficoltà. Ne sono conseguiti parecchi errori, evidente fotografia della fase di carico della stagione, ma in primavera potremmo assistere a sfide davvero interessanti con punteggi di elevato livello internazionale. Giovanni Tocci, secondo a quota 340.20, ha portato e fallito il doppio e mezzo avanti con due avvitamenti e il triplo e mezzo ritornato, mentre Gabriele Auber ha colto un prezioso bronzo (338.40) nonostante un errore iniziale nel triplo e mezzo ritornato. Quarto Tommaso Rinaldi (333.35, ha sbagliato doppio e mezzo indietro e triplo e mezzo rovesciato), quinto Michele Benedetti (324.85, frenato da ritornato e doppio avvitamento).

L’esordio stagionale dal trampolino olimpico va dunque in archivio con parecchie sbavature, ma con la consapevolezza di voler migliorare sempre di più per rappresentare poi i colori azzurri in campo continentale e mondiale. Menzione d’onore, infine, per il 18enne Lorenzo Marsaglia, decimo con 249.10 punti ma temerario nel proporre triplo e mezzo ritornato (coefficiente 3.4), doppio e mezzo avanti con due avviamenti (3.4) e soprattutto quadruplo e mezzo avanti raggruppato (3.8), visto in Italia dal trampolino solo al Trofeo di Natale 2012 con Andreas Billi e a Bergamo 2010 con Michele Benedetti.

La seconda giornata si completerà ora con le gare delle categorie ragazzi (piattaforma maschile e 1 metro femminile) e junior (piattaforma femminile e 1 metro maschile).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Rostock 2013

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top