Sci di fondo, Tour de Ski 2015: Bjoergen per chiudere il cerchio, Johaug per il bis

Marit-Bjoergen-Sci-di-fondo-Pagina-FB-Bjoergen-Libera.jpg

Ogni anno c’è sempre qualcosa che non va per il verso giusto. Problemi cardiaci, disturbi intestinali, Justyna Kowalczyk o Virpi Kuitunen in stato di grazia. Marit Bjoergen andrà a caccia dell’unico trofeo che ancora manca nella sua ricca bacheca: il Tour de Ski. La più forte fondista di tutti i tempi ha dominato la prima parte della stagione e con un eventuale successo nella corsa a tappe metterebbe una serie ipoteca sulla sfera di cristallo, la quarta della sua carriera.

Come accade da un po’ di tempo a questa parte Marit Bjoergen dovrà fare attenzione sopratutto alle compagne di squadra, in particolare a Therese Johaug, pronta a riconfermare il titolo ottenuto lo scorso anno sull’Alpe del Cermis. Un successo storico per la Norvegia, incapace di trionfare nelle precedenti sette edizioni e capace di monopolizzare il podio con Astrid JacobsenHeidi Weng.

Evento che potrebbe ripetersi anche questa volta vista l’assenza di Charlotte Kalla, fresca vincitrice del premio “sportivo svedese dell’anno”. Come avvenuto per le Olimpiadi di Sochi, la bicampionessa olimpica diserterà il Tour per concentrarsi sui Mondiali di casa di Falun, evento in cui potrà dire la sua sopratutto nella 10 km a skating. dove andrà alla ricerca della prima  Le rivali più accreditate per scalfire il dominio norvegese saranno dunque le finlandesi Krista Pärmäkoski, Kerttu Niskanen e Anne Kyllönen, rispettivamente quarta, quinta e sesta nella passata stagione e l’ex regina della manifestazione Justyna Kowalczyk. La polacca, sul gradino più alto del podio dal 2010 al 2013, non ha entusiasmato sino ad ora disertando anche gli ultimi appuntamenti di Coppa del mondo per essere al top a Oberstdorf. Riuscirà a tornare grande?

Foto pagina fb Bjoergen

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top