Scherma, Coppa del Mondo: sei spadisti nel main draw a Doha

gabriele-bino-bizzi-federscherma.jpg

Saranno sei gli azzurri al via domani per la conquista del podio a Doha, nel primo Grand Prix Fie stagionale per la spada: questo fine settimana, uomini e donne saranno impegnati nel singolare, mentre assenti, come di consueto nei GP, le prove a squadre. Si parte proprio con gli uomini, impegnati oggi nelle qualificazioni.

Al tabellone dei 64 erano già qualificati per diritto Enrico Garozzo e Paolo Pizzo. Ad essi, immeditamente dopo la fase a gironi, si sono aggiunti Marco Fichera e Lorenzo Bruttini: il primo ha, infatti, collezionato sei vittorie e nessuna sconfitta, mentre il secondo cede solo una volta, ma eccelle nei restanti cinque assalti. Si qualificano, ma dopo aver affrontato il tabellone di qualificazione, anche Gabriele Bino ed Andrea Santarelli. Bino, dopo aver fermato Massimiliano Bertolazzi per 15-12 in un derby tutto azzurro, supera anche Abdullah Al Hammadi per 15-6. Un altro derby, contro Simone Esposito consente a Santarelli di passare il primo turno e staccare il pass per domani nel secondo assalto del tabellone, vinto dall’italiano ai danni del coreano coreano Jae Ho Song.

Luca Ferraris e Edoardo Munzone si fermano, purtroppo, già nei gironi, mentre Andrea Vallosio viene bloccato al primo turno da Jorgensen col punteggio di 15-14. Non ce la fa nemmeno Matteo Tagliarol, che cede al francese Virgile Marchal nell’assalto decisivo. Domani, oltre alla fase finale del tabellone maschile, faranno il loro esordio le donne, impegnate nelle qualificazioni.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

stefania.gemma@olimpiazzurra.com

Foto: Federscherma/Bizzi

Tag

Lascia un commento

Top