Salto con gli sci: Koudelka vince nel vento di Lillehammer. Bresadola a punti

Roman-Koudelka-Tadeusz-Mieczyński-CC-BY-SA-3.0.png

Una sola lunghissima serie per la seconda gara maschile di Coppa del mondo di salto con gli sci che in questo fine settimana ha fatto tappa a Lillehammer. Il successo è andato al ceco Roman Koudelka, tra i più in palla in questo periodo.

Dopo aver conquistato la vittoria nella prima gara della stagione, Koudelka si è ripetuto grazie a un salto di 140 metri ottenuto con poco vento, fattore determinante ai fini del risultato tanto quanto le alte valutazione tecniche raggiunte che gli hanno consentito di collezionare 153,9 punti. Seconda posizione, invece, per lo sloveno Peter Prevc, atterrato a 139 metri e distanziato di 4 punti da Koudelka proprio a causa di un maggior vento da sotto che lo ha penalizzato in termini di compensazione. Terzo gradino del podio a mezzo punto da Prevc per un superlativo Michael Hayböck, sospinto da un fortissimo vento frontale fino a 141,5 metri, ben oltre il punto HS posto a 138 metri. Quarta e quinta posizione rispettivamente per il tedesco Severin Freund, 142,2 punti, e per lo svizzero Simon Ammann, 147 punti totalizzati nonostante un salto a 142 metri, leader della classifica generale prima della gara. Dato il verdetto del trampolino norvegese, Koudelka si è ripreso la prima piazza anche in classifica e settimana prossima tornerà a vestire il pettorale giallo già ottenuto a Klingenthal.I norvegesi Anders Fannemel e Anders Bardal, in sesta e settima posizione, hanno preceduto i tedeschi Markus Eisenbichler e Marinus Kraus, mentre il finlandese Lauri Asikainen ha chiuso la Top 10 in decima piazza. Solo 17mo il nipponico Noriaki Kasai, crollato in sesta posizione in classifica generale.

Davide Bresadola, unico italiano impegnato in gara dopo l’eliminazione di Andrea Morassi e Sebastian Colloredo in qualificazione, non è riuscito a ripete la splendida nona posizione di ieri, riuscendo comunque a conquistare punti. L’azzurro non è stato molto fortunato con il vento ma nonostante ha portato a casa una discreta 29esima posizione.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Foto: Tadeusz Mieczyński CC-BY-SA-3.0

Tag

Lascia un commento

Top