Rugby, Coppe Europee: i Top & Flop del fine settimana

Rovigo_rugby.jpg

Non è stato certamente un bilancio positivo quello delle squadre italiane impegnate nelle coppe europee della palla ovale, ma fra poche note liete e molte cose storte serve comunque fare un consuntivo verso i prossimi appuntamenti.

Andiamo dunque ad analizzare quali sono stati i “Top & Flop” del fine settimana, appena trascorso.

TOP

1) Rovigo: i veneti, che giocano in Eccellenza, per poco non fanno uno “scherzetto” al Grenoble infiammando un Battaglini che si esalta grazie ai calci di Farolini ed alla meta di Caffini. Alla fine però non basta, ma che grinta.

2) Dries Van Schalkwyk: la solita grande partita del giocatore delle Zebre. E’ un valore aggiunto per la franchigia federale e spesso lo vediamo sobbarcarsi anche del lavoro supplementare, oltre a quello abituale. La soddisfazione della meta personale, seppur inutile ai fini del risultato, non può che mostrare tutta la forza del terza linea centro.

3) Ragusi, Bacchin e Zanusso: nel Benetton che è stato letteralmente annientato da Northampton, l’unica cosa positiva è stata vedere come questi tre ragazzi, provenienti dall’Eccellenza, avessero comunque voglia di lottare e di rincorrere gli avversari fronteggiandoli anche in fondamentali non certamente a loro congeniali.

FLOP:

1) L’atteggiamento di Treviso: premesso che per capire quanto i Saints siano in generale superiori ai veneti non ci voglia un professore, c’è modo e modo di perdere. Il 67-0 subito non lascia molto spazio alla fantasia andando peraltro a certificare il peggior risultato europeo nella storia dei Leoni.

2) Odiete e Mirco Bergamasco: disciplina per il primo, a cui è stato comminato un cartellino rosso pesantissimo, e scarse motivazioni per il secondo li fanno piombare fra i peggiori del fine settimana. Se le Zebre hanno dovuto alzare bandiera bianca nel confronto con Gloucester qualche responsabilità, divisa ovviamente non in parti uguali, è anche loro.
La leggerezza disciplinare però…

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com
michele.cassano@olimpiazzurra.com

Foto: Fotosportit/FIR

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top