Pallanuoto: le rivelazioni azzurre del 2014. Spiccano Fondelli, Di Fulvio e Velotto

FIN_07_03_A4S00051-e1428501905151.jpg

Andiamo a chiudere questo 2014 di grande pallanuoto andando a parlare delle rivelazioni azzurre che si sono espresse al meglio in questa lunga stagione. Scontato citare i tre protagonisti del bronzo europeo: Alessandro Velotto, Francesco Di Fulvio e Andrea Fondelli. Già in orbita Settebello da tempo, quest’anno hanno compiuto il definitivo salto di qualità, andando a conquistare un importante alloro, che immaginiamo sia solo l’inizio di una splendida carriera.

Alessandro Velotto, addirittura classe ’95, è riuscito a conquistare la nazionale nonostante giocasse in una compagine non di prima fascia, la Canottieri Napoli. Il difensore campano ha mostrato le sue fantastiche qualità in fase di retroguardia: difesa sul centroboa e recupero di palloni le sue doti migliori. Di Francesco Di Fulvio e Andrea Fondelli ne sentiamo parlare già da anni. Sono i due talenti più puri a disposizione dell’Italia. Già strepitosi con le nazionali giovanili, si sono imposti anche tra i senior. Il primo, attaccante nato a pescara 21 anni fa, ha impressionato a Brescia e in nazionale, facendo muovere la Pro Recco, che non ha aspettato un secondo per assicurarsene le prestazioni. Il secondo, centrovasca di 21 anni, già da tempo è nel roster della migliore compagine italiana, ma quest’anno è esploso definitivamente.

Da citare anche Lorenzo Bruni e Nicholas Presciutti, centroboa e attaccante, sempre ventenni, dell’AN Brescia e spesso convocati da Sandro Campagna nelle sue ormai consuete rotazioni di giovani. Altro ventenne, altro attaccante, è Vincenzo Renzuto Iodice: a suon di reti sta trascinando il suo Posillipo ed ha già ottime presenze con il Settebello.

La nazionale italiana può star tranquilla a lungo, i ricambi non mancano. Ora l’obiettivo fondamentale è raggiungere l’apice nel biennio che segue: Mondiali di Kazan e Olimpiadi a Rio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top