Pallanuoto, A1 femminile: il Padova prova la fuga

plebiscito-profilo-facebook-plebiscito-pallanuoto.jpg

La Plebiscito Padova è prima nel campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile a prescindere da come vadano i recuperi. Per la prima volta in questa stagione la massima serie nostrana ha trovato una squadra che ha del margine concreto sulle più immediate inseguitrici.

Il Padova ha vinto senza particolare patemi per 14-5 contro il Firenze; prestazione super di Alessia Millo, che ha messo a referto 6 gol successo della capolista. Si sono fermate a causa di un pareggio per 7-7 Despar Messina e Mediterranea Imperia. Per entrambe le formazioni due punti persi nella corsa alla prima posizione in stagione regolare in un match equilibratissimo. Stesso punteggio anche per Città di Cosenza e Orizzonte Catania, mentre il Rapallo Pallanuoto è stato sconfitto per 7-6 dal Prato. Vittoria in scioltezza per l’RN Bogliasco, capace di imporsi per 16-6 sulla SIS Roma.

I risultati della decima giornata:

Città di Cosenza-Orizzonte Catania 7-7
Arbitri: Barletta e Gomez

Plebiscito Padova-Firenze PN 14-5
Arbitri: L. Bianco e Ferrari

RN Bogliasco-Sis Roma 16-6
Arbitri: Collantoni e Valdettaro

Rapallo-Prato 6-7
Arbitri: Bianchi e Brasiliano

Despar Messina-Mediterranea Imperia 7-7
Arbitri: Navarra e Severo

La classifica:

CS PLEBISCITO PD 27
WP DESPAR MESSINA 23
MEDITERRANEA IMPERIA 22
R.N. BOGLIASCO 16
RAPALLO PN 15
PRATO WP 13
GS ORIZZONTE 13
CITTA’ DI COSENZA 7
SIS ROMA 3
FIRENZE PN 3

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Foto: Profilo Facebook Lantech Plebiscito Padova

Tag

Lascia un commento

Top