Pallamano maschile: reazione azzurra alla Riga Council Cup, ma vince la Lettonia

Pallamano-Lettonia-Italia-FIGH.jpg

Dopo la brutta sconfitta di ieri contro l’Estonia per 27-35, l’Italia ha mostrato un nuovo volto in occasione della seconda partita della Riga Coucil Cup. Nel match giocato contro i padroni di casa della Lettonia, infatti, gli Azzurri hanno espresso un buon gioco, venendo sconfitti solamente di due reti (27-25).

Il meglio, da parte degli uomini di Fredi Radojkovic, si è visto nel primo tempo, dove l’Italia ha giocato alla pari con i baltici. Dopo l’ottimo inizio, con gli azzurri in vantaggio per 3-1 con tre realizzazioni di Vito Vaccaro, infatti, la nazionale italiana ha tenuto il ritmo degli avversari sino all’intervallo, al quale si è giunti con il punteggio di 14-14. La Lettonia ha poi saputo passare in vantaggio nella ripresa grazie ad un parziale di 3-0 che ha portato la partita sul 20-16, ed ha conservato, spinta dal suo pubblico, il comando delle operazioni fino al fischio finale.

Il torneo dell’Italia si chiuderà domani contro la Finlandia, che quest’oggi ha pareggiato con l’Estonia. Proprio gli estoni si gocheranno la vittoria del torneo contro la Lettonia.

Lettonia – Italia 27-25 (p.t. 14-14)
Lettonia: Kiršteins, Veršakovs 1, Lielais, Krištopāns 4, Kivlenieks, Kreicbergs 1, Ērmanis, Ozoliņš, Borodovskis, Blūms 1, Lībergs 1, Lazdiņš, Tuminskis 6, Pavlovičs 10, Trifanovs 3, Kuģis
Italia: Sampaolo, Rossi, Fovio, Vaccaro 3, Moretti 2, Sporcic 4, Maione 2, Sonnerer 1, Turkovic, Giannoccaro, Stabellini 2, Skatar 2, Di Maggio 8, Venturi, Parisini, Tokic 1. All: Fredi Radojkovic

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FIGH (sito ufficiale)

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top