Judo, Grand Slam Tokyo: Giuffrida protagonista nella prima giornata

Judo-Odette-Giuffrida-Astride-Gneto-EJU.jpg

Scatterà quando in Italia sarà le due di notte la prima giornata del Grand Slam di Tokyo, uno dei più prestigiosi tornei di judo al mondo, al quale quest’anno parteciperà anche l’Italia con una rappresentanza inizialmente annunciata di undici atleti, ma poi ridotta a sette. Il programma della competizione che si tiene annualmente nella capitale nipponica sarà aperto dai tornei delle categorie 60 kg e 66 maschili, e 48 kg, 52 kg e 57 kg femminili.

La punta azzurra del programma di domani sarà Odette Giuffrida, la campionessa europea junior della categoria 52 kg, che esordirà contro la campionessa nazionale statunitense Angelica Delgado. Più difficile l’eventuale ottavo di finale contro la cubana Yanet Bermoy Acosta, vicecampionessa panamericana e reduce dalla vittoria ai Giochi Centroamericani e dei Caraibi di Veracruz, in Messico. La favorita della categoria sarà però la rumena Andreea Chițu, vicecampionessa mondiale e numero uno del tabellone, che dovrà comunque guardarsi dalla brasiliana Erika Miranda e dalla tedesca Mareen Kräh.

Al maschile, Elio Verde ed Emanuele Bruno rappresenteranno l’Italia nella categoria 66 kg. Il ventisettenne potrà beneficiare di un pass al primo turno, ma il suo primo incontro lo vedrà subito opposto al mongolo Tumurkhuleg Davaadorj, vincitore degli Asian Games di Incheon (Corea del Sud). Per Bruno, invece, l’avversario sarà il georgiano Vazha Margvelashvili, argento europeo junior due anni fa, che non vanta grandi risultati a livello senior, mentre il possibile secondo turno vedrebbe l’azzurro sfidare il canadese Patrick Gagné. Il grande favorito del tabellone sarà il padrone di casa Masashi Ebinuma, vincitore degli ultimi due ori mondiali, che in finale potrebbe ritrovare il russo Mikhail Pulyaev, proprio come nella competizione iridata di quest’anno.

Nelle altre categorie, occhio al campione del mondo dei 60 kg, il mongolo Boldbaatar Ganbat, mentre nei 52 kg ci sarà la grande sfida tra la campionessa mondiale Ami Kondo (Giappone) e la campionessa olimpica Sarah Menezes (Brasile). Nei 57 kg, infine, sarà presente la brasiliana Rafaela Silva, iridata nel 2013 a Rio de Janeiro, ma la testa di serie numero uno sarà l’esperta portoghese Telma Monteiro.

 

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: EJU

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top