Eddie Jones e il rugby giapponese a lezione da… Pep Guardiola!

Josep_Guardiola_0525.jpg

Uno ha vinto tutto, ma davvero tutto, alla guida del Barcellona, l’altro ha trascinato i Brumbies e l’Australia alla conquista del Super Rugby e del Tri Nations 2001, oltre ad aver vinto un Mondiale da assistente nel 2007 con il Sudafrica. Simboli di due sport sulla carta così distanti, ma non per loro. Già, perché per Pep Guardiola, allenatore del Bayern Monaco dominante in Germania, e Eddie Jones, head coach del Giappone, la palla ovale e quella rotonda possono avere dei punti di contatto, come dimostrato dall’inizio della loro collaborazione.

Stando a quanto riporta Kyodo News, i due si sarebbero incontrati più volte nel mese di novembre. “Ho assistito a degli allenamenti del Bayern Monaco e ho avuto degli interessanti incontri con l’allenatore – ha spiegato il ct australiano – E’ il miglior allenatore di calcio al mondo e si vuole sempre imparare dal migliore. E quando ne hai l’occasione è fantastico”.

“Rugby e calcio sono molto simili, perché bisogna sempre muovere la palla nello spazio e il Bayern Monaco e il suo precedente club, il Barcellona, hanno il miglior sistema di passaggi mai visto. I princìpi sono esattamente gli stessi. Le migliori formazioni di calcio variano la loro formazione al fine di occupare la maggior parte dello spazio.”. Prendere esempio dal tiqui-taca, insomma, per far crescere ulteriormente un Giappone già in forte ascesa con un unico obiettivo: la RWC 2015.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Foto: Wikimedia

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top