Curling, Europei 2014: tutti i verdetti della manifestazione continentale

Curling-Svizzera-Binia-Feltscher.jpg

Terminati i Campionati Europei 2014 di Champéry (Svizzera), è tempo di bilanci per le nazionali di curling del vecchio continente. Vediamo tutti i verdetti della rassegna.

UOMINI

La Svezia si è laureata per l’ottava volta campione d’Europa, grazie alla squadra guidata da Niklas Edin, che ha inoltre ottenuto il suo terzo titolo personale, concludendo il torneo da imbattuto. Sul podio sono finite anche la Norvegia, al terzo argento consecutivo con il solito Thomas Ulsrud, e la Svizzera padrona di casa di Sven Michel, che lascia così il titolo vinto lo scorso anno in Norvegia.

Le tre formazioni che sono andate a medaglia rappresenteranno l’Europa ai Mondiali 2013 assieme all’Italia di Joël Retornaz, sorprendente quarta dopo la promozione dello scorso anno, ma anche a Repubblica Ceca, Russia Scozia e Finlandia, che ha privato di questa possibilità la Germania, altra neopromossa assieme agli Azzurri.

La Lettonia e la deludente Danimarca, sul terzo gradino del podio solamente un anno fa, retrocedono nel Gruppo B. Al loro posto salgono nella massima divisione la già citata Finlandia e la sorprendente Olanda. La Romania retrocede nel Gruppo C assieme alla Francia, che non ha preso parte al torneo.

DONNE

La Svizzera si è guadagnata il suo sesto titolo femminile della storia davanti al proprio pubblico. Per Binia Feltscher-Beeli, già campionessa mondiale, si tratta del primo alloro continentale in carriera. Sul podio anche la Russia di Anna Sidorova, campionessa europea nel 2012, e la Scozia di Eve Muirhead, che si conferma sul podio dopo l’argento di Stavenger 2013.

Ai Mondiali parteciperanno anche Danimarca, Svezia, Finlandia, Germania e Norvegia, mentre resta esclusa dopo tre spareggi con le scandinave l’Estonia.

Dopo la retrocessione dell’anno scorso, la Norvegia ritrova la massima divisione assieme all’inattesa Ungheria: le due formazioni prenderanno il posto delle retrocesse Lettonia e Repubblica Ceca. Niente da fare, invece, per l’Italia di Veronica Zappone, che si è classificata terza nel Gruppo B, senza però trovare la promozione nella massima serie. Retrocedono nel Gruppo C Bielorussia e Slovacchia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: European Curling Championships

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top