Ciclismo: un 2015 all’insegna di Giro e Tour per Rigoberto Uran

1510926_1407900716158642_8410611393444213212_n.jpg

Doppio obiettivo per Rigoberto Uran nella prossima stagione. Molto ambizioso il forte scalatore colombiano, sul podio nell’ultimo Giro d’Italia. Nel 2015 tenterà l’accoppiata Giro-Tour, come ha raccontato nella conferenza stampa della sua squadra, la Etixx-Quick-Step, che è in raduno in Spagna.

“Sono davvero entusiasta del mio programma di gare. Abbiamo scelto un approccio diverso rispetto allo scorso anno. Nel 2014 ho iniziato la stagione con il Tour of Oman, mentre per il 2015 abbiamo deciso di cambiare un po’ il calendario. Ho intenzione di provare il “double” (Giro e Tour). Io correrò due Grandi Giri, quindi il mio calendario ha bisogno di cambiamenti. Inizierò con i campionati nazionali colombiani. Parto con l’ambizione di vincere la cronometro e fare del mio meglio nella prova in linea. Sarebbe un onore indossare la maglia di campione colombiano nelle gare europee ed essere ambasciatore del mio Paese. Ho visto il percorso del Giro e penso di far bene. E’ adatto alle mie caratteristiche, anche perché è presente una cronometro lunga. Tutti sanno che lavoro molto su questa disciplina. Il Giro è una gara speciale, dove può accadere tutto in qualsiasi momento, ma il mio obiettivo è quello di essere lì e pronti per la gara, non importa quello che può accadere ogni giorno. Sono davvero felice di tornare al Tour, una delle migliori gare in tutto il mondo. So che è difficile fare il Giro e il Tour ad alto livello, ma come sapete mi piace pensare alle cose di gara in gara, e sono in grado di concentrarmi su due obiettivi differenti durante la mia stagione in questo modo. Il mio approccio sarà diverso al Tour rispetto al Giro. Cercherò di andare lì per fare bene, ma sarà più legato alla riscoperta della gara e di andare alla caccia di qualche tappa. Ma naturalmente mi piacerebbe anche fare bene nell’ultima settimana”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB Giro

Tag

Lascia un commento

Top