Ciclismo: Betancur resta alla Ag2r e prepara Giro e Vuelta

Ciclismo-Carlos-Betancur.jpg

Dopo un 2014 travagliato, lo scalatore colombiano Carlos Alberto Betancur sembrava destinato a lasciare l’Ag2r-La Mondiale a causa delle grandi divergenze con la dirigenza della squadra, dovute al comportamento del corridore che si era praticamente reso irreperibile per diverso tempo. Il vincitore della Parigi-Nizza, però, ha deciso alla fine di restare nella formazione francese: “È tutto archiviato. Ho deciso di restare qui perché ho più possibilità, ho più libertà come leader e non voglio andarmene senza una vera ragione per farlo“, ha dichiarato a Mundo Ciclistico.

Il venticinquenne sembra essere determinato a tornare a lottare nelle grandi corse a tappe, ma non disputerà il Tour de France, concentrandosi sul Giro e sulla Vuelta: “Nel 2015, ho intenzione di riprendere il mio posto nel mondo del ciclismo. Con lo staff, abbiamo deciso che non andrò al Tour perché avremmo tre laeder, e non posso contendere il posto con i miei compagni di squadra che se lo sono guadagnato sul campo“. I capitani dell’Ag2r-La Mondiale per la prossima Grande Boucle, dunque, dovrebbero essere ancora i francesi Jean-Christophe Péraud e Romain Bardet, grandi protagonisti dell’edizione 2014.

Oltre al Giro ed alla Vuelta, Betancur disputerà anche altre corse: “Inizierò in Argentina con il Giro di San Luis, poi correrò la Tirreno-Adriatico, il Giro di Catalogna, il Giro dei Paesi Baschi ed il Giro di Romandia, prima del Giro d’Italia. Vedremo poi come proseguire la preparazione in vista della Vuelta e dei Mondiali“. Ricordiamo che alla Corsa Rosa il colombiano si è classificato quinto nel 2013, anno nel quale si è aggiudicato anche la maglia bianca di miglior giovane.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top