Giro d’Italia Cross: Gioele Bertolini inarrestabile, Chiara Teocchi firma la prima da Elite!

Dopo l’esordio di settimana scorsa a Fiuggi, si è disputata oggi la seconda tappa del Giro d’Italia di ciclocross, manifestazione organizzata dall’ASD Romano Scotti arrivata alla settima edizione. Affascinante palcoscenico della prova il percorso di Portofferraio, sull’Isola d’Elba. 

Vittoria con thriller tra gli uomini Elite per Gioele Bertolini, che in questo modo ha consolidato la propria leadership nella corsa alla maglia rosa: l’atleta valtellinese della Selle Italia – Guerciotti, dopo una prima parte di gara da protagonista, è stato vittima di una scivolata a poco più di due giri dal termine. Sopravanzato da Marco Ponta (CS Esercito) e Nadir Colledani (Trentino Rosa Anima Nera), Bertolini è riuscito a ritrovare il giusto ritmo per salire nuovamente in prima posizione e andare a vincere la corsa, confermando di essere il più forte in corsa. Ponta, secondo, ha tagliato il traguardo a 12” da Bertolini, mentre Colledani, poco dietro, ha conquistato una bella terza posizione davanti a Lorenzo Samparisi (Cx Selle Smp Dama Merida Drc) e Stefano Capponi (Drake Team Nw Sport), decisamente più staccati.

Chiara Teocchi ha conquistato con una splendida gara la prima vittoria tra le Elite dopo aver dominato lo scorso anno nella categoria Juniores. La giovane della I.Idrodrain Bianchi ha preso subito la testa della gara senza paura e senza timore reverenziale dopo il secondo posto di settimana scorsa: ripresa dalla maglia rosa Alice Arzuffi (Selle Italia – Guerciotti) attardata nella prima parte di gara, la giovane Teocchi ha allungato nuovamente nel finale andando ad imporsi 28” di vantaggio per conquistare la maglia rosa (a pari merito proprio con la Arzuffi, oggi seconda). Terzo gradino del podio per Nicoletta Bresciani (Scott), davanti ad Alice Torcianti, la migliore tra le Juniores.

Nella categoria Juniores maschile lotta come sempre infuocata per le prime posizioni: a spuntarla è stato Stefano Sala (Selle Italia – Guerciotti), che ha così ripreso Giorgio Rossi (I.Idrodrain Bianchi), nell’occasione secondo a 12”, in classifica generale. Terza piazza, invece, per Jakob Dorigoni (Cadrezzate-Guerciotti), davanti a Federico Mandelli (MTB Increa Brugherio).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Foto: Pagina Facebook Giro d’Italia Ciclocross

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Alice Maria Arzuffi Chiara Teocchi Gioele Bertolini

ultimo aggiornamento: 02-11-2014


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclismo, Battaglin, Moser e Guardini: 2015 per ritrovare la retta via

Ciclismo, Spagna: il vuoto dopo la generazione di Valverde e Contador?