Tennis, Masters 1000 Shanghai: Federer-Simon, una finale inattesa

tennis-roger-federer-usopen2013-yahoocom.jpg

Il penultimo Masters 1000 della stagione ATP ci regala grandi emozioni. Quando Roger Federer gioca da Roger Federer c’è poco da fare, bisogna inchinarsi. Anche se di nome fai Novak Djokovic. L’ennesimo capitolo della sfida tra lo svizzero e il serbo oggi si conclude con lo strepitoso successo di Re Roger, che, dalla prossima settimana supererà Rafa Nadal e diventerà n.2 del ranking mondiale. Il 2014 ha rappresentato per Federer l’anno della sua rinascita, con la finale raggiunta a Wimbledon e la semifinale agli US Open, oltre che altri piazzamenti di rilievo, quali la conquista del Masters 1000 di Cincinnati, con il quale diventa ufficialmente il primo tennista della storia a qualificarsi per la tredicesima volta consecutiva all’ATP World Tour Finals. Lo svizzero sembra proprio non volersi fermare più: varie volte durante la stagione ha dichiarato di non avere alcuna intenzione di smettere, perchè si sente ancora perfettamente in forma. I risultati di certo non lo smentiscono e un eventuale titolo a Shanghai sarebbe la ciliegina sulla torta, prima del Masters di fine anno, in cui è certamente uno dei favoriti.

Sarà il francese Gilles Simon a tentare l’impresa contro Federer. Il 30enne di Nizza, dopo aver fermato Feliciano Lopez in semifinale, ha raggiunto la seconda finale della sua carriera in un Masters 1000, dopo quella ottenuta a Madrid nel 2008. Positivo il rendimento di Simon nel corso del torneo, durante il quale è stato in grado di sconfiggere specialisti del calibro di Wawrinka e Berdych. Già capace di sconfiggere Roger in passato, Simon è stato però battuto negli ultimi tre scontri diretti, l’ultimo dei quali a Roma nel 2013. Servirà gran cuore contro un avversario di tale portata, poi il sogno di vincere un Masters 1000 per Gilles potrebbe trasformarsi in realtà.

Appuntamento a domani, quindi. Narreremo, forse, l’81esimo titolo del Re?

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

stefania.gemma@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top