Pattinaggio Artistico: Patrick Chan svela i suoi piani futuri

patrick-chan.jpg

Il vice campione olimpico, Patrick Chan, ha preparato un nuovo programma libero, che  ha deciso di non mostrare durante le competizioni fino al prossimo anno. Inoltre il pattinatore canadese ha dichiarato anche i suoi prossimi piani: “Il mio obiettivo è quello di tornare a una tabella di marcia competitiva, dopo quest’anno. Sono orgoglioso dei miei risultati a Sochi e dei miei titoli mondiali, ma mi sento che c’è ancora di più che posso raggiungere. Tornerò alle gare avendo imparato nuovi modi di allenamento e di preparazione durante questa stagione di pausa”.

Ha riferito anche qualche curiosità sul nuovo lungo, coreografato da David Wilson e sulle musiche di un medley di Chopin:”Questo programma utilizza movimenti molto contemporanei nel mio pattinaggio.”Sto utilizzando il tempo per godermi la costruzione del programma e lavorare sull’aspetto artistico. E sto provando nuove cose nel mio ciclo di allenamenti, senza sentire quella stessa intensità di lavorare a pieno su ogni programma tutti i giorni che sentivo nella preparazione per le Olimpiadi. Sto imparando a raggiungere gli stessi risultati con  regime di allenamento più rilassato, meno intenso, che sento mi aiuterà andare avanti il prossimo anno”. 

Il libero dell’atleta classe 1990 sarà rivelato quando pattinerà nel team del Nord America, durante l’evento Japan Open, che si terrà a Saitama, in Giappone. Preparerà anche delle esibizioni per Stars on Ice e altri show, come An Evening with Scott Hamilton & Friends Ice Show, in Cleveland, e SKATEMANIA, in Quebec City.

La sua base di allenamento principale continua ad essere a Detroit, dove continua a prepararsi sotto la guida di Kathy Johnson.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

eleonora.baroni@olimpiazzurra.com

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top