Pallanuoto, A1 femminile: Imperia e Padova in fuga, lotta per il terzo posto

oa-logo-correlati.png

Alla vigilia delle partite valide per la quinta giornata del campionato di Serie A1 di pallanuoto femminile, sembra inarrestabile la marcia di Mediterranea Imperia e Plebiscito Padova, ancora imbattute e convincenti nelle prime 4 uscite stagionali. Alle spalle di queste due squadre, però sorge una lotta serrata per la terza e la quarta posizione.

Le campionesse d’Italia in carica dell’Imperia affronteranno, in casa, il Firenze Pallanuoto. Dopo 4 sconfitte, quasi impossibile per le toscane anche solo sperare nel pareggio con una squadra performante come la Mediterranea: importante provare a limitare i danni, anche se lo scarto tra le due formazioni in termini di punteggio a fine match potrebbe essere importante. Discorso simile per la Plebscito e il Città di Cosenza: le calabresi sono alla ricerca dei primi punti stagionali, ma il Padova sembra onestamente avere un paio di marce in più che dovrebbero consentirle di vincere senza troppi patemi.

Interessante l’anticipo tra Prato e Despar Messina, in vasca già questa sera. Il Prato, a 4 punti, può tentare di avvicinare le zone calde della classifica, ma è il Messina (attualmente a quota nove) ad avere i favori del pronostico. Situazione simile per quanto riguarda il derby ligure tra RN Bogliasco e Rapallo Pallanuoto: una vittoria sarebbe importantissima per entrambe le formazioni e consentirebbe al Bogliasco di continuare sulla strada intrapresa nei primi match e al Rapallo di ritrovare la via della vittoria contro formazioni di un certo calibro e riprendere la rincorsa alle prime posizioni della classifica. Nell’ultimo match di giornata si affronteranno Catania e SIS Roma: l’Orizzonte, con una vittoria, può continuare a sperare in un piazzamento più che discreto in classifica.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Foto: Rapallo Pallanuoto

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top