Ginnastica, Mondiali 2014 – Incredibile Hong: Campionessa, battuta la Biles al volteggio!

Hong-Biles-Skinner-podio-volteggio-Mondiali-ginnastica.jpg

A volte anche le più grandi vengono sconfitte. Lo sport, in fondo, è bello perché a volte (raramente) regala anche dalle sorprese che sovvertono pronostici scontati.

Simone Biles viene battuta sul campo a Nanning e non riesce clamorosamente a vincere l’oro al volteggio che sembrava già assegnato in partenza. La statunitense, incoronatasi ieri Reginetta nell’all-around per il secondo anno consecutivo, andava in caccia del titolo alla tavola ma purtroppo per lei si deve accontentare della medaglia d’argento, proprio come ad Anversa 2013 (alle spalle della super specialista McKayla Maroney).

 

Oggi la 17enne di Colombus esegue un Amanar davvero stellare, altissimo e perfettamente stoppato sul posto (15.900, il punteggio più alto della manifestazione). Anche il secondo salto è eccellente, ma purtroppo ha una nota di partenza inferiore e la regala una media di 15.554. Solo medaglia d’argento.

Sì perché poco prima la nordcoreana Un Jong Hong si era esaltata. Bellissimo Amanar ad aprire (15.766), ma la differenza arriva grazie all’alto valore del Cheng (6.4) che nonostante un importante squilibrio in atterraggio (gamba destra alzata a formare un angolo retto) le regala la favolosa media di 15.599. Il mezzo decimo che consegna la gloria alla Campionessa Olimpica 2008, bronzo ad Anversa 2013, e che la riporta sui livelli di ormai una vita sportiva fa. A 25 anni e mezzo il ritorno all’oro è servito. Giusto sempre ricordare, però, come il suo Paese d’appartenenza sia stato squalificato nelle ultime stagioni per aver falsificato l’età anagrafiche di alcune sue rappresentanti, tra cui anche Su-Jong la sorella della fresca Campionessa.

 

La medaglia di bronzo va alla statunitense MyKayla Skinner (15.366) che trova il suo primo podio iridato a livello individuale. Quarta la russa Alla Sosnitskaya (14.966), quinte la britannica Claudia Fragapane e la svizzera Giulia Steingruber Campionessa d’Europa (14.716); settima la messicana Moreno Medina (14.549), ottava la vietnamita Than Phan (14.370).

 

(foto FIG)

Tag

Lascia un commento

Top