Calcio Femminile: Italia ad un passo dal Mondiale

Patrizia-Panico-Calcio-femminile-Profilo-FB-Panico-Libera.jpg

Un primo passo verso il Mondiale di Canada 2015 è stato fatto: ieri la Nazionale italiana di calcio femminile ha conquistato, in rimonta, un pareggio in casa dell’Ucraina e grazie anche alla vittoria (2-1) dell’andata si è qualificata per la finale play-off, che vedrà con molta probabilità l’Olanda come avversario delle Azzurre (il ritorno è in programma questa sera, all’andate le oranje si imposero per 2-1 sulla Scozia).

Una qualificazione sofferta, sudata fino agli ultimi minuti, decisa dalle reti di due pietre miliari del nostro calcio in rosa: Melania Gabbiadini e Patrizia Panico. Un match giocato ad alta intensità dalle avversarie, che sono passate in vantaggio per ben due volte, ma nei minuti finali è arrivata la reazione della squadra azzurra, che prima accorcia le distanze e poi pareggia grazie al gol-definito uno dei più importanti della sua carriera-di Panico, portando la squadra alla fase finale degli spareggi.

Cuore e grinta sono due degli aggettivi di questa squadre, che regala emozioni e fa sognare una Nazione intera e che vuole raggiungere, dopo 15 anni dall’ultima apparizione mondiale (Stati Uniti 1999), la fase finale di una competizione iridata, che gioverebbe moltissimo al nostro calcio in rosa.

Questa sera si scoprirà l’avversario che Panico e compagne affronteranno nella doppia finale in programma alla fine di novembre: all’andata l’Olanda batté la Scozia per 2-1, un risultato non del tutto scontato, con le scozzesi pronte a prendersi la rivincita.

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top