Supercoppa basket femminile: Schio fa sei, alla Famila il primo trofeo stagionale

basket-femminile-famila-schio-supercoppa-2014-fb-famila-schio.jpg

La Famila Schio conquista la Supercoppa 2014. La squadra Campione d’Italia in carica si porta a casa il primo trofeo della stagione, il sesto della sua storia e il quarto consecutivo dal 2011. La Famila si impone davanti al proprio pubblico per 66-58 contro la Gesam Gas&Luce Lucca.

Grande prova di Laura Macchi, top scorer tra le orange con 13 punti, che si aggiungono agli undici di Siskovic, uniche a raggiungere la doppia cifra. A Lucca non bastano i tredici punti di una sorprendente Chiara Rossi, miglior marcatrice dell’incontro con 14 punti.

Ottimo inizio per Schio che dopo quattro minuti si porta avanti per 11-4 grazie ad una bomba di Sottana e al termine del primo quarto la Famila conduce 18-10. Il match persiste sempre su questo equilibrio, con Masciadri e compagne sempre avanti intorno alla doppia cifra, chiudendo avanti 37-26 all’intervallo grazie alla tripla allo scadere della Macchi.

Schio nel terzo quarto, sempre grazie a Macchi, allunga fino al +15 (45-30), ma la Rossi riporta subito sotto Lucca e alla penultima sirena le toscane inseguono 51-43. Negli ultimi dieci minuti la Famila riesce a mantenere il vantaggio e contiene gli sforzi della Gesam di rientrare in partita. I canestri che chiudono i giochi sono quelli di Macchi e Ress e Schio può festeggiare la conquista della Supercoppa.

 

FAMILA SCHIO – GESAM GAS&LUCE LUCCA 66-58 (18-10; 37-26; 51-43; 66-58)

SCHIO: Gatti 9, Sottana 9, Honti 5, Spreafico 2, Masciadri 7, Siskovic 11, Zandalasini 6, Ress 4, Reani, Macchi 13

LUCCA: Templari, Rossi 14, Gaeta, Reggiani 8, Milic 10, Crippa 6, Richter 9, Benicchi, Ercoli, Pedersen 11

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

foto da pagina FB Famila Schio

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top