Coppa Davis 2014, Svizzera-Italia 2-0: il doppio ultima speranza azzurra

Bolelli-Fognini-tennis-Pagina-FB-Supertennis.jpg

Dopo una prima giornata amara per i colori azzurri e che ha visto la Svizzera volare sul 2-0, oggi tocca al doppio, ultima speranza per l’Italia per rimanere in vita nella semifinale di Coppa Davis.

Corrado Barazzutti ha fatto pretattica, inserendo al momento del sorteggio i nomi di Paolo Lorenzi e Andreas Seppi come doppio titolare, ma sembra quasi impossibile vedere in azione questa coppia. Plausibile che il capitano azzurro si affidi a Simone Bolelli e Fabio Fognini, coppia titolare in Davis e che ha già ottenuto vittorie importanti in questa manifestazione. Sicuramente è un duo affiatato e collaudato, visto che giocano insieme certe volte durante l’anno, ma bisogna capire se i due stanno bene e hanno recuperato dalle fatiche dei singolari.

Anche dalla parte della Svizzera c’è ancora qualche dubbio sullo schierare anche il sabato Federer e Wawrinka. I due sono fortissimi, ma in Davis hanno perso contro il Kazakhstan nel primo turno e quindi non sono una coppia imbattibile. Severin Luthi potrebbe decidere di risparmiare anche uno dei due in vista dei singolari della domenica, ma la sensazione è quella che il capitano svizzero voglia chiudere i conti già dal sabato e visto che Roger e Stan non hanno speso molto ieri, sono facilmente arruolabili anche per il doppio.

Scopriremo nelle prossime ore le decisioni dei due capitani, ma l’unica cosa certa è che l’Italia deve provare a vincere questo doppio per avere ancora qualche speranza nella giornata conclusiva e mettere un po’ di tensione alla Svizzera, che vede ormai la finale sempre più vicina.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto pagina FB Supertennis

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

twitter Andre_Ziglio

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top