Show Player

Softball: Italia, il futuro è roseo



Certo, una sconfitta in finale brucia sempre, per quanto possa essere onorevole e giunta al termine di un torneo disputato al massimo delle proprie potenzialità. Ma il doversi “accontentare” del titolo di vicecampionesse d’Europa lascia ugualmente intatte le grandi speranze che la nuova generazione del softball azzurro ha confermato durante gli Europei giovanili di Rosmalen.

Le azzurrine hanno vinto dieci partite su dodici, perdendo unicamente contro la Repubblica Ceca (in semifinale e finale); hanno dimostrato di saper rispondere ad ogni situazione, con grande maturità per gestire un vantaggio, con altrettanto grande carattere per recuperare una situazione di svantaggio, senza mai sottovalutare l’avversario indipendentemente che si chiamasse Danimarca od Olanda. A testimonianza del valore delle individualità che costituiscono una squadra fantastica, i tre premi previsti dal regolamento sono stati vinti rispettivamente da Erika Piancastelli (miglior battitore del torneo), Alice Nicolini (miglior lanciatore) e Marta Gasparotto (MVP); le nostre atlete, pur giovanissime, hanno messo in luce sui diamanti olandesi una grande esperienza, sicuramente derivante dal fatto che, a differenza di quanto accade in altri sport, moltissime di loro giocano già in pianta stabile nel massimo campionato nazionale.

Loading...
Loading...

Questo gruppo di sedicenni, diciassettenni e diciottenni ha così conquistato il pass per il Mondiale di categoria e già ora ha la sicurezza che “questa piccola delusione contribuirà a fortificarle“, come ha detto la manager Marina Centrone. Adesso, per gli appassionati del batti e corri l’attenzione si focalizzerà sulla nazionale maggiore, impegnata a metà agosto ai Campionati del Mondo: un paio delle azzurrine, ovvero la capitana Elisa Cecchetti e la friulana Marta Gasparotto, fanno parte della lista delle preconvocate per questa avventura, mentre le altre guarderanno le partite da casa, consapevoli che molto presto toccherà a loro difendere i colori dell’Italia nella massima selezione nazionale.

foto: MG/Oldmanagency per FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top