Tuffi, World Series Dubai: brilla Dell’Uomo, ma non basta. Out anche Verzotto

Screenshot-2014-03-14-09.59.24.png

Doppia eliminazione in semifinale per Maicol Verzotto e Francesco Dell’Uomo, impegnati come “invitati” nella gara da 10 metri alle World Series di tuffi di Dubai. Come a Pechino, infatti, i due azzurri partecipano in virtù del forfait dei due atleti messicani, ma si arrendono al primo turno di fronte ai più forti piattaformisti del mondo.

Positiva, tuttavia, soprattutto la prova di Dell’Uomo. 430.45 punti e quarto posto davanti all’inglese Daniel Goodfellow per l’azzurro, forse frenato dai coefficienti bassi perché di errori veri e propri non se ne sono visti. La finale è distante trentotto lunghezze, ma con lo stesso punteggio nell’altra semifinale l’italiano avrebbe chiuso in terza piazza davanti ad un opaco Sascha Klein (429.50). Quarto anche Maicol Verzotto, decisamente più staccato dagli avversari: il bolzanino chiude a quota 375.10, un passo indietro rispetto ai progressi della scorsa stagione e con due sbavature nella verticale indietro e nel triplo e mezzo indietro.

Nella finale maschile successo a sorpresa del russo Victor Minibaev, lesto ad approfittare di un errore nel quadruplo e mezzo avanti del fuoriclasse cinese Qiu Bo e oro con 537.05 punti. L’asiatico – autore di un tuffo perfetto con tutti 10, il triplo e mezzo indietro – si ferma a quota 530.90, mentre completa il podio il campione olimpico David Boudia (Usa, 528.30). Tra le donne, invece, vince dominando la cinese Liu Huixia con 400.70 punti: seconda la malese Pandalela Pamg (358.75), terza la canadese Roseline Filion (355.20).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top