Basket Femminile: le azzurre convocate per l’All Star Game


L’8 Marzo a Rimini si disputerà l’All Star Game. Una sfida amichevole tra la nostra nazionale e le migliori straniere del nostro campionato. Un appuntamento importante per il nostro ct Roberto Ricchini per cominciare a mettere insieme la squadra, che prenderà parte quest’estate alle qualificazioni per l’Europeo dell’anno prossimo.

Queste tutte le convocate

Sara Bocchetti (‘93, 1.77, G, Mapei Saces Napoli)
Chiara Consolini (‘88, 1.85, G, Pall. Femminile Umbertide)
Rose Correal (‘90, 1.90, C, Ind. Fila San Martino di Lupari)
Martina Crippa (‘89, 1.78, G, Gesam Lucca)
Francesca Dotto (‘93, 1.70, P, Gesam Lucca)
Martina Fassina (‘88, 1.82, A, Cus Cagliari)
Alessandra Formica (‘93, 1.89, C, Umana Reyer Venezia)
Virginia Galbiati (‘92, 1.73, G, Passalacqua Ragusa)
Giulia Gatti (’89, 1.68, P, Passalacqua Ragusa)
Gaia Gorini (’92, 1.85, P, Pall. Femminile Umbertide)
Maria Laterza (’89, 1.91, C, Cignoli Broni)
Chiara Pastore (’86, 1.75, P-G, Mapei Saces Napoli)
Martina Sandri (’88, 1.90, A-C, Ind. Fila S.Martino di Lupari)
Lavinia Santucci (’85, 1.85, A, Pall. Femminile Umbertide)
Cecilia Zandalasini (’96, 1.82, A, Paddy Power Sesto San Giovanni)
Ilaria Zanoni (’86, 1.80, A, Lavezzini Parma)

 

Lo stesso Ricchini ha voluto presentare la sfida, ricordando anche il motivo per cui non ci sono giocatrici della Famila Schio: “Per noi si tratta di un appuntamento molto importante perché abbiamo colto l’occasione per verificare i progressi di alcune giocatrici e premiare l’ottima stagione disputata da altre. A qualche anno di distanza dall’ultima convocazione torna poi nel gruppo anche Chiara Pastore, che a Napoli sta facendo benissimo. Dopo l’All Star Game torneremo a radunarci nei primi giorni di maggio per preparare le partite di qualificazione all’Europeo, ecco perché a Rimini dovremo sfruttare al meglio il poco tempo che abbiamo a disposizione. Non ci saranno le giocatrici di Schio, impegnate l’11 marzo in un’importante serie di playoff in Eurolega. Abbiamo aderito alla richiesta che ci è giunta dal club veneto senza problemi, non poteva essere diversamente dal momento che per noi è fondamentale che una squadra italiana sia messa nelle condizioni migliori per ben figurare nella competizione più importante. Stesso discorso vale per Sabrina Cinili, impegnata in Eurolega con la maglia di Kayseri, squadra turca”.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Basket

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto  tratta da Fip.it

Lascia un commento

scroll to top