Sochi 2014: il medagliere dei Mondiali 2013


Come sarebbero andate le Olimpiadi se si fossero svolte nel 2013? Per rispondere a questo interrogativo abbiamo sommato le medaglie vinte dai vari Paesi in tutti i Mondiali degli sport invernali svoltisi nel 2013, considerando solamente le gare che fanno parte del programma olimpico di Soči 2013.

Il primato, in questo medagliere, spetta nettamente la Norvegia, che nel 2013 ha ottenuto diciassette titoli mondiali e trentaquattro medaglie iridate. Con i suoi quattro ori, la fondista Marit Bjørgen è stata la grande protagonista dello scorso anno, così come i biatleti Tora Berger ed Emil Hegle Svendsen. I diciassette ori, però, sono arrivati da un totale di soli quattro sport: biathlon (8), sci di fondo (7), sci alpino e salto con gli sci.

Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti, pronti a recitare un ruolo da protagonisti anche negli sport invernali. Ben sette sono stati gli sport nei quali gli atleti a stelle e strisce hanno ottenuto almeno un oro, con lo sciatore Ted Ligety capace di vincerne tre.

La Germania, storica potenza degli sport invernali, è terza del medagliere 2013 con nove ori e ventisei medaglie complessive. Ad avere un peso specifico importante è stato lo slittino, sport che ha regalato ai teutonici quattro titoli mondiali, ma anche tre argenti ed un bronzo.

Seguono, a ridosso del podio, il Canada e la Russia, mentre la Francia occupa la sesta posizione, ma vanta il triste record del maggior numero di medagliati iridati infortunatisi in vista di Soči (le sciatrici Marion Rolland e Tessa Worley, vincitrici di un oro a testa, e lo specialista dello skicross Bastien Midol, argento). La top 10 è completata da Olanda, Corea del Sud, Cina e Svizzera.

L’Italia occupa il 23° posto con quattro argenti e tre bronzi, uno dei bilanci più magri della storia azzurra negli sport invernali. Ricordiamo le medaglie italiane: Roland Fischnaller (snowboard, un argento e un bronzo), Dominik Paris (sci alpino, argento), Nadia Fanchini (sci alpino, argento), Carolina Kostner (pattinaggio di figura, argento), Manfred Mōlgg (sci alpino, bronzo) e la staffetta femminile di biathlon (bronzo).

#

NAZIONE

ORI

ARGENTI

BRONZI

TOTALE

1

Norvegia

17

7

10

34

2

Stati Uniti

13

6

10

29

3

Germania

9

7

10

26

4

Canada

7

12

10

29

5

Russia

7

5

11

23

6

Francia

6

7

5

18

7

Olanda

6

7

4

17

8

Corea del Sud

6

5

1

12

9

Cina

6

1

2

9

10

Svizzera

4

6

0

10

11

Austria

3

7

6

16

12

Svezia

3

7

2

12

13

Slovenia

2

3

2

7

14

Gran Bretagna

2

1

2

5

15

Polonia

1

3

3

7

16

Ucraina

1

1

3

5

17

Australia

1

1

2

4

Kazakistan

1

1

2

4

19

Rep. Ceca

1

1

1

3

20

Finlandia

1

0

3

4

21

Bielorussia

1

0

0

1

22

Giappone

0

4

4

8

23

Italia

0

4

3

7

24

Lettonia

0

1

1

2

25

Croazia

0

1

0

1

26

Spagna

0

0

1

1

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top