Vuelta 2013: grande Pozzovivo nella crono di Cancellara, maglia a Nibali

oa-logo-correlati.png

Fabian Cancellara (RadioShack) vince l’unica cronometro della Vuelta 2013, 38.8 km a Tarazona, ma è Vincenzo Nibali (Astana) ad indossare la maglia rossa, strappandola a Chris Horner.

Su un percorso molto mosso, si intuisce sin da subito che ci saranno due corse, l’una per il successo di tappa, l’altra per la classifica generale. Come da pronostico, il successo parziale è affare a due tra Fabian Cancellara e Tony Martin: il diretto di Berna ha la meglio staccando il tempo di 51′ netti, 37” più veloce del campione del mondo a cronometro; entrambi i corridori, comunque, sembrano in grandissime condizioni e a Firenze daranno vita ad un duello epico. Terzo posto di giornata-e primo degli uomini di classifica-per uno straordinario Domenico Pozzovivo: lo scalatore lucano, teoricamente ben poco adatto alle prove contro il tempo, sfodera invece una performance straordinaria a 1’24” dallo svizzero.  Subito fuori dal podio Vincenzo Nibali, nuovo leader della classifica generale, con un ritardo di 1’25” da Cancellara; ancora Italia in quinta posizione con Dario Cataldo che chiude a 1’41” dall’elvetico.  Alejandro Valverde termina il suo sforzo a 1’52”, pur condizionato da una foratura, subito alle spalle di Nicolas Roche (1’48”).

Tra gli altri uomini di classifica, Ivan Basso paga 2’43”, l’ex leader Chris Horner 2’54”, Joaquim Rodríguez 3’01”, Daniel Moreno addirittura 4’00”.  Lo Squalo conduce ora la graduatoria generale con un margine di 33” su Roche e 46” su Valverde.

Domani probabile occasione per velocisti nei 164 km verso Tarragona.

foto Bettini

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Tag

One thought on “Vuelta 2013: grande Pozzovivo nella crono di Cancellara, maglia a Nibali”

  1. Luca46 scrive:

    Direi una crono che ha sconvolto piu’ del previsto le carte in tavola. Pozzovivo stratosferico, ho gli occhi fuori dalla testa, non riesco a crederci. Cataldo magistrale pure lui. Mi aspettavo qualcosa meglio da Basso. Complimenti a Cancellara che ha avuto la meglio su un Martin quest’anno davvero forte. Non bene Pinotti direi.
    Per quanto riguarda la classifica generale va annotato che Nibali è quello che continua piu’ regolare di tutti. Horner e Roche a mio avviso sono destinati a scendere dal podio. Che possa insidiare Nibali credo ci sia il solo Valverde. Per il terzo secondo me se la giocano Rodriguez, Pozzovivo e Basso.

Lascia un commento

Top