Us Open 2013: il grande giorno di Pennetta e Vinci

oa-logo-correlati.png

Per il secondo anno consecutivo ci sarà un derby azzurro nei quarti di finale degli Us Open. Ancora una volta è protagonista Roberta Vinci, che dopo la sconfitta con Sara Errani nel 2012, cerca la rivincita personale nella sfida tutta pugliese con Flavia Pennetta. In caso di successo per entrambe si aprirebbe la porta della prima semifinale della carriera in un torneo dello Slam e sicuramente si avvertirà una certa tensione e pressione in campo.

Perfetta parità negli scontri diretti, con quattro vittorie a testa negli otto precedenti. Il primo nel 2003 in un ITF a Ortisei vinto dalla tarantina, l’ultimo al Roland Garros nel 2010 con il successo della brindisina. Sulla terra rossa è Flavia a comandare per 4-2, mentre sul cemento (superficie sulla quale si giocherà domani) ha sempre vinto Roberta nelle due sfide finora disputate.

Entrambe stanno disputando un torneo meraviglioso ed è difficile esprime un favore nei confronti dell’una o dell’altra. Flavia sta davvero stupendo, perchè è stata capace di non perdere nemmeno un set nelle sfide finora giocate con la Gibbs, Errani, Kuznetsova e Halep; mentre Roberta ne ha concesso solamente uno nella sfida del secondo turno con la ceca Lucie Safarova.

Comunque vada ci sarà un’azzurra in semifinale ed è questo che conta. Sarà la terza nella storia del tennis italiano, dopo Sara Errani dello scorso anno e Maud Levi Rosenbaum Blumenthal nel 1930.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da fip.it

 

Lascia un commento

scroll to top