Triathlon, Alessandro Fabian in esclusiva: “Punto ad un podio ai Campionati del Mondo”

oa-logo-correlati.png

Reduce da un 17esimo posto nelle finali delle Word Series di Londra, Alessandro Fabian parla ai microfoni di Olimpiazzurra, facendo un’analisi sulla stagione conclusa. Ecco le sue risposte.

Come valuti questa stagione?

“Considerando il lavoro svolto all’80% delle mie possibilità, la considero una stagione da 6 e mezzo. Buona partenza, ma nel finale ho avuto dei problemi fisici ed ho dovuto rallentare il ritmo”.

Hai chiuso in 17esimo posto le finali di Londra: cosa non è andato?

“L’ultimo mese e mezzo in cui non ho lavorato. Purtroppo pago alcuni problemi che mi hanno fermato e non mi hanno dato continuità, sono certo che la prossima sarà ben diversa”.

In quale delle tre frazioni ti senti più “vulnerabile” e in quale eccelli?

“La corsa mi sta dando più problemi, ma le sto portando tutte e tre a livelli ottimali”.

Un argento individuale e un bronzo di squadra: Europei da ricordare…

“Abbiamo scritto la storia del triathlon italiano, ma come sappiamo c’è sempre una prima volta: aspetto anche la medaglia d’oro!”.

Che ne pensi del movimento giovanile del triathlon azzurro?

“Ci sono dei grandi giovani in crescita e stanno ottenendo dei buoni risultati. Il movimento è in forte crescita e lo sarà sempre di più perché è uno sport giovane e coinvolge a 360° i ragazzi”.

I tuoi prossimi obiettivi?

“Un podio nel campionato del mondo!”.

Foto: Tiziano Ballabio

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

michelepio.pompilio@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top