Short Track, Coppa del Mondo: ottimo inizio per Valcepina e Fontana

oa-logo-correlati.png

Da Shanghai è ripartita la nuova stagione della Coppa del Mondo di short track e subito sono arrivate buone indicazioni dai nostri pattinatori, soprattutto dalle nostre due punte di diamante, Arianna Fontana e Martina Valcepina, che si sono brillantemente qualificate per i quarti di finale sia nei 500m che nei 1500m. Un inizio davvero positivo per entrambe le azzurre, che rappresentano le uniche speranze di medaglia per l’Italia.

Questo il resoconto completo della prima giornata:

500m DONNE: grande prova delle azzurre presenti in gara, perchè oltre a Fontana e Valcepina si qualifica per i quarti di finale anche Elena Viviani, che chiude al terzo posto la sua batteria, ma viene ripescata per aver ottenuto uno dei quattro migliori tempi tra le terze classificate. Straordinaria sembra essere la condizione di Martina Valcepina, capace di scendere sotto i 44” (43.780) e di stabilire il secondo miglior tempo in generale, in una batteria velocissima (il ghiaccio cinese aiuta) con quattro atlete sotto il muro dei 44 secondi, tra le quali la padrona di casa Wang Meng in grande forma (43.664). Molto più tranquilla la heat di  Arianna Fontana, con la valtellinese che gestisce il suo piazzamento dietro la britannica Christie.

500m UOMINI: si ferma in batteria la corsa di Anthony Lobello e Nicola Rodigari, tornato alle gare dopo la decisione di ritirarsi nel 2011. Il valtellinese, dopo aver superato i due turni di preliminare, è stato squalificato nella propria heat per un contatto con il coreano Park; mente l’italo americano ha chiuso al terzo posto la propria batteria, ma non è riuscito a stabile un tempo necessario per il ripescaggio.

1500m DONNE: volano le pattinatrici azzurre, perchè anche in questa gara tutte e tre le nostre portacolori presenti si sono qualificate per i quarti. Martina Valcepina ha trovato una batteria molto veloce e ha chiuso al secondo posto dietro alla russa Olga Belyakova, fermando il tempo sul crono di 2’25”915 (secondo miglior tempo in generale). Ancora al risparmio è andata Arianna Fontana, che ha decisamente controllato, giungendo seconda nella sua heat alle spalle della coreana Cho. Bravissima anche Lucia Peretti, che, con il terzo posto dietro la cinese Kong e la giapponese Ito, si è assicurata un posto nei quarti

1500m UOMINI: Yuri Confortola e Tommaso Dotti si qualificano per i quarti di finale, dopo aver chiuso entrambi al terzo posto le loro batterie. Buone indicazioni da entrambi, soprattutto da Yuri, bravissimo a non farsi sorprendere nella heat più veloce della giornata. Niente da fare invece per Nicola Rodigari, giunto quarto in una batteria molto combattuta e che ha premiato a discapito dell’azzurro per pochi centesimi il cinese Chen.

 

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

foto tratta da yahoo.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

scroll to top