Pro12, Treviso per il riscatto nella terza giornata; Zebre contro Halfpenny

oa-logo-correlati.png

Per il terzo turno del Pro12, i riflettori celtici non possono che essere puntati sullo scontro dello Scotstoun Stadium, dove i Warriors attendono al varco Leinster; gli scozzesi puntano ad un altro scalpo illustre a una settimana dalla rocambolesca vittoria contro Ulster, mentre i dublinesi vogliono riprendere a correre dopo il pirotecnico pareggio contro gli Ospreys. Trasferta nel Bel Paese, invece, per la capolista Munster, in visita ad un Benetton Treviso sull’orlo di una crisi. Impegni sulla carta agevoli per Ulster, a caccia della prima vittoria a casa del Connacht, e per gli Ospreys, che attende Edimburgo. Dragons-Scarlets e la trasferta delle Zebre in quel di Cardiff, infine, chiudono il programma.

Benetton Treviso – Munster

Da una parte Treviso con tutti i suoi problemi, spuntati come funghi nelle prime due giornate, dall’altro una Red Army a punteggio pieno e con il vento in poppa per navigare a vele spiegate verso un’eccellente stagione. Non sembrerebbe il weekend giusto per il riscatto trevigiano – ‘colpito’ anche dalla squalifica di tre settimane a Cittadini -, ma i Leoni ci hanno abituato a delle sorprese nel corso degli anni, non ultima la straripante vittoria per 34-10 nell’ultimo confronto contro gli irlandesi. Franco Smith dovrà cercare di ripartire da quel match per far accelerare i suoi e scacciare via i fantasmi di una crisi, e lo fa affidando le chiavi della regia a Mat Berquist, alla sua prima da titolare. Ritornano in mediana e al centro Ugo Gori e Alberto Sgarbi, mentre Favaro scalza Barbieri in terza linea. Ghiotta chance per Marco Fuser in seconda linea e per Enrico Ceccato al tallonaggio, affiancato da Rizzo e De Marchi.
Tra le fila di Munster, Rob Penney ritrova Simon Zebo all’ala e ripropone Keatley all’apertura. Diretta su Italia 2 alle ore 20:30 di venerdì 20.

Benetton Treviso: 15 Luke McLean; 14 Christian Loamanu 13 Michele Campagnaro 12 Alberto Sgarbi 11 Ludovico Nitoglia; 10 Mat Berquist 9 Edoardo Gori; 8 Manoa Vosawai 7 Alessandro Zanni 6 Simone Favaro; 5 Marco Fuser 4 Antonio Pavanello (capitano); 3 Alberto De Marchi 2 Enrico Ceccato 1 Michele Rizzo

A disposizione: 16 Giovanni Maistri 17 Ignacio Fernandez-Rouyet 18 Pedro Di Santo 19 Valerio Bernabò 20 Dean Budd 21 Robert Barbieri 22 Fabio Semenzato 23 Alberto Di Bernardo

Munster: 15 Denis Hurley; 14 Keith Earls 13 Casey Laulala 12 James Downey 11 Simon Zebo; 10 Ian Keatley 9 Duncan Williams; 8 James Coughlan 7 Niall Ronan 6 Peter O’Mahony (capitano); 5 Billy Holland 4 Donnacha Ryan; 3 Stephen Archer 2 Mike Sherry 1 Dave Kilcoyne

A disposizione: 16 Damien Varley 17 James Cronin 18 John Ryan 19 Donncha O’Callaghan 20 CJ Stander 21 Cathal Sheridan 22 JJ Hanrahan 23 Ivan Dineen

Cardiff Blues – Zebre

I bianconeri volano a Cardiff con l’obiettivo di provarci, come sempre, ma con tutta probabilità per la 25esima volta consecutiva la franchigia federale potrà soltanto uscire dal campo consapevoli di aver impensierito l’avversario. Blues che, tra l’altro, possono contare nuovamente su quello straordinario Leigh Halfpenny (e Cuthbert) monumentale nella serie tra Lions ed Australia, di cui è stato eletto miglior giocatore. Una gatta da pelare in più, se mai ce ne fosse stato bisogno per gli uomini di Cavinato, che mischia le carte specialmente tra i trequarti. Confermato il solo Trevisan all’estremo, per il resto è rivoluzione: Berryman e Odiete agiranno sulle ali, con Tommaso Iannone (esordio dal 1′) e Pratichetti al centro. Ritorna Bergamasco in terza linea, con Dario Chistolini titolare in prima linea.

15 Ruggero TREVISAN
14 David ODIETE
13 Tommaso IANNONE
12 Matteo PRATICHETTI
11 Dion BERRYMAN
10 Luciano ORQUERA
9 Brendon LEONARD
8 Samuela VUNISA
7 Andries VAN SCHALKWYK
6 Mauro BERGAMASCO
5 Marco BORTOLAMI (cap)
4 Quintin GELDENHUYS
3 Dario CHISTOLINI
2 Andrea MANICI
1 Salvatore PERUGINI

A disposizione
16 Tommaso D’APICE
17 Matias AGUERO
18 Luca REDOLFINI
19 George BIAGI
20 Filippo FERRARINI
21 Guglielmo PALAZZANI
22 Giovanbattista VENDITTI
23 Leonardo SARTO

Cardiff Blues: 15 Leigh Halfpenny; 14 Alex Cuthbert, 13 Owen Williams, 12 Dafydd Hewitt, 11 Chris Czekaj; 10 Rhys Patchell, 9 Lewis Jones; 1 Taufa’ao Filise, 2 Marc Breeze, 3 Scott Andrews; 4 Lou Reed, 5 Filo Paulo; 6 Macauley Cook, 7 Josh Navidi, 8 Andries Pretorius (c)
A disposizione: 16 Matthew Rees, 17 Sam Hobbs, 18 Benoit Bourrust, 19 James Down, 20 Robin Copeland, 21 Lloyd Williams, 22 Gareth Davies, 23 Cory Allen

Foto: bbcimg.co.uk

daniele.pansardi@olimpiazzurra.com

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top